IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Proteste nuovo Dpcm, il sindacato dei poliziotti: “A pagare il prezzo più alto sono le forze dell’ordine”

"Saremo sempre al vostro fianco"

Più informazioni su

Liguria. “E’ sotto i nostri occhi quanto sta accadendo ed è accaduto nelle ore addietro in alcune delle principali città italiane. Torino, Milano e prima ancora Roma e Napoli hanno offerto il peggio della realtà italiana, di un Paese lacerato ma che deve reagire perché ha tutti gli strumenti per farlo”. A parlare, in una nota, è la segreteria ligure della federazione Silp Cgil Uil Polizia.

“A pagare il prezzo più alto di questa dose di violenza – spiegano i sindacati –  sono però le lavoratrici ed i lavoratori delle forze dell’Ordine impegnati al mantenimento dell’ordine pubblico. La violenza non verrà mai giustificata e mai nulla, su questo piano, verrà tollerato! Stiamo attraversando una fase difficile per molte famiglie e la riposta dello Stato deve raggiungere ogni cittadino, evitando pericolose strumentalizzazioni e offrendo una politica finalmente costruttiva”.

“La criminalità organizzata sta alimentando in gran parte le derive violente che si sono riversate sulle strade con saccheggi, danneggiamenti e vili atti che si sono ripercossi principalmente su coloro che, indossando quell’uniforme, proteggono tutti noi. Inaccettabile tutto ciò in una Paese democratico! A queste donne e questi uomini è rivolta la solidarietà della Federazione SILP CGIL /UIL Polizia! Saremo sempre al vostro fianco!” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.