Riflessione

Poliziotti aggrediti, Vaccarezza: “Le persone chiedono regole e poi fanno di tutto per non seguirle”

"Frustrazione accumulata che si trasforma purtroppo in aggressività"

Angelo Vaccarezza

Savona. “Legalità, sicurezza e rispetto delle regole. Tre termini che oggi hanno, purtroppo, perso di significato agli occhi di molte persone che reputano il vivere in maniera civile assolutamente subordinato ad una sorta di ‘autogestione’”.

Interviene anche il consigliere regionale Angelo Vaccarezza in merito all’aggressione ai due poliziotti nei giardini delle Trincee, dove gli agenti sono stati minacciati e presi e a pugni e calci durante i controlli anti-covid (leggi qui).

“La verità è che chiediamo regole, è quando poi le abbiamo, facciamo di tutto per non seguirle. La verità è che il rispetto per la vita altrui ha perso valore e, soprattutto in questi mesi, complici anche i social network che danno voce e luce alle più disparate (e disperate) teorie, interpretiamo ogni norma come una sfida, una costrizione, una limitazione personale, un qualcosa da combattere”.

“Tutta questa frustrazione accumulata – continua – si trasforma purtroppo in aggressività. Verbale sulle piattaforme internet, e come troppo spesso sta accadendo nella realtà, in episodi simili a quello di sabato. Dobbiamo imparare a vivere questo momento storico certamente con prudenza, sicuramente seguendo regole per vivere e convivere civilmente”.

“Rispetto, sempre, l’instancabile opera delle Forze dell’Ordine che davvero rischiano la propria salute, ogni giorno, per ognuno di noi” conclude Vaccarezza.

leggi anche
antonio cananà
Presa di posizione
Poliziotti aggrediti a Savona, il Prefetto: “Inaccettabile. La salute pubblica deve unirci tutti”
Savona, presentati in Questura i nuovi distintivi di qualifica
Posizione
Controlli anti-Covid e aggressioni a poliziotti, Siap e Siulp: “Misure per la sicurezza”
silp-cgil
Posizione
Aggressione ai due poliziotti, Silp: “Il Covid ha dimostrato le gravi lacune del sistema sicurezza”
Polizia Questura Savona Reparto Prevenzione Crimine
Violenza
Savona, lo invitano ad indossare la mascherina: poliziotti presi a calci e pugni dal gruppo di amici
questore savona giannina roatta e antonio garcia usei
Collaborazione
Poliziotti aggrediti, il questore incontra Usei: “Non è un problema di nazionalità, ma di rispetto”
Polizia Questura Savona Reparto Prevenzione Crimine
In manette
Aggressione ai due poliziotti in via delle Trincee: tre nuovi arresti

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.