IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

OscarGreen 2020, tra i vincitori anche l’albenganese Federico Castellari foto

L'imprenditore ingauno si è imposto nella categoria "Creatività

Albenga. C’è anche un savonese, Federico Castellari dell’azienda agricola Castellari di Albenga tra i vincitori di OscarGreen 2020, il concorso promosso da Coldiretti Giovani Impresa.

L’imprenditori ingauno è stato il vincitore della categoria “Creatività” grazie all’idea di utilizzare le foglie di ulivo della pregiata varietà taggiasca, per ottenere un tè 100% ligure, un’alternativa mediterranea al tè verde con innumerevoli proprietà benefiche per la salute date dai flavonoidi in esso contenuti, non contenente caffeina e ricco di antiossidanti. Nasce così OLIVEA, il decotto di foglie di olivo che permette di avere a disposizione una bevanda dall’aroma e dal sapore caratteristico dell’albero simbolo della flora mediterranea. I suoi oliveti, situati nell’entroterra di Albenga, rispondono alla necessità di una coltura naturale protetta da un ambiente incontaminato: per le piante dedicate a questo progetto, quello che sarebbe un inutile scarto di potatura, la foglia, diventa un bene di prima necessità. La tradizionale coltivazione dell’albero di olivo viene così adattata alle necessità di raccolta del fogliame in tempo balsamico, in modo da inserirle nel processo di lavorazione, lavaggio, essicazione a freddo e successiva macinatura a taglio tisana, confezionata e distribuita poi nel canale delle farmacie e parafarmacie.

Giunto alla 14ma edizione, l’OscarGreen è il premio che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il proprio futuro l’agricoltura e la pesca, e che mostra come, a livello nazionale, il ritorno alla terra e al mare sia ormai un dato di fatto, soprattutto tra i ragazzi che non vogliono abbandonare il proprio territorio ma salvaguardarlo, valorizzarlo e farlo conoscere al resto del mondo.

I risultati sono stati svelati alla presenza del presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri, del Delegato Regionale di Coldiretti Giovani Impresa Davide Busca, del Delegato Confederale Bruno Rivarossa e di tutta la dirigenza.

“Un importante appuntamento dedicato ai giovani e alle loro idee, in un periodo molto difficile a causa dell’emergenza sanitaria. – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il delegato Confederale Bruno Rivarossa – Attraverso il concorso OscarGreen vengono messi in evidenzia i progetti più nuovi e innovativi dei giovani del territorio, ma soprattutto la capacità della nuova generazione di migliorare e diversificare un’attività che ha sempre più importanza nel panorama, non solo nazionale, ma mondiale. Questi ragazzi attraverso le loro idee mostrano un’agricoltura che riesce a evolvere e guardare al futuro, pur conservando i proprio valori. I giovani sono una grande risorsa che va coltivata, spronata ed incentivata, e ora più che mai è indispensabile che il loro impegno sia accompagnato da politiche regionali corrette che possano favorire e sviluppare questi percorsi”.

“Quelli presentati a concorso sono esempi di storie vincenti di giovani – afferma il Delegato dei Giovani Regionale Davide Busca – che si impegnano per valorizzare il nostro territorio, diventando veri protagonisti della rivoluzione green e dell’innovazione dai campi al mare. Dalle idee presentate quest’anno emerge un forte attaccamento al nostro territorio accompagnato da competenza e visione del futuro per un’imprenditorialità agricola che crede nel domani e non ha paura delle sfide. Un concorso come Oscar Green è molto importante perché consente a questi ragazzi di farsi conoscere, conoscere altre esperienze per prendere spunto o allacciare collaborazioni all’interno della filiera agricola regionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.