IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, Vazio: “Record di pioggia dal 1958. Già preso contatto col MIT: non si può perdere un minuto” fotogallery

"Raccogliamo tutte le forze possibili, mettiamo a disposizione delle comunità locali le risorse di Stato e Regioni"

Liguria. “Dal 1958 non era mai caduta tanta pioggia: quasi 600 mm in 24 ore. In Piemonte un morto e 22 dispersi, ponente savonese flagellato, danni eccezionali in tutto il Nord-Ovest. Vediamo immagini terribili: strade distrutte e case trascinate via dall’impeto dei fiumi come a Limone Piemonte, argini che hanno tenuto, ma che ora sprofondano di oltre un metro come ad Albenga”.

Con queste parole il parlamentare albenganese Franco Vazio commenta l’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta nelle ultime ore anche sulla provincia di Savona. “Raccogliamo tutte le forze possibili – afferma – mettiamo subito a disposizione delle comunità locali le risorse dello Stato e delle Regioni, attraverso le procedure di emergenza che la Legge consente di assumere”.

“Ho preso immediato contatto con la Protezione Civile Nazionale e il Ministero delle Infrastrutture, coinvolgendo Ministri e Sottosegretari; perché non può essere perso neppure un solo minuto – conclude – Un grazie enorme a tutti i volontari che sono scesi in strada per aiutare, per salvare vite, per sgombrare dal fango e dai detriti strade e case. Un abbraccio forte a chi sta soffrendo. L’Italia si rialzerà anche questa volta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.