IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, sopralluogo del neo consigliere regionale Brunetto negli stabilimenti balneari di Noli

Ha incontrato gli imprenditori balneari e visionato i tratti di arenile che presentano maggiori criticità

Noli. Il neo consigliere regionale Brunello Brunetto ha incontrato gli imprenditori balneari di Noli. Insieme a loro ha effettuato un sopralluogo negli stabilimenti balneari lesionati dalla mareggiata e ha preso visione dei tratti di arenile che presentano le maggiori criticità.

Al termine della visita, i balneari nolesi hanno esposto a Brunetto le loro preoccupazioni: “A partire dalla mancata erogazione dei fondi per il ripristino dei danni causati dagli eventi meteomarini del 2018 che ancora giacciono presso le Camere di Commercio senza essere stati erogati”. Inoltre i balneari “non sono ancora stati coinvolti dall’amministrazione comunale nella redazione del nuovo progetto di difesa della costa che dovrebbe essere presentato entro fine mese”.

Nell’occasione, Brunetto ha evidenziato che “per salvare le nostre coste e la nostra economia e continuare ad offrire un turismo di qualità, occorrono interventi rapidi e incisivi” e ha rinnovato “il suo sostegno alla categoria, con l’obiettivo che tutte le criticità evidenziate possano essere agevolmente superate”.

(In foto, sul bordo della piscina lesionata dei Bagni Nirvana, Brunetto con i membri del direttivo dell’Assomare Noli)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.