IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, nelle immagini del meteoradar francese la spaventosa progressione della tempesta

Sono state rese disponibili da Novimet, che gestisce il meteoradar francese Hydrix di Mont Vial, in collaborazione col progetto Interreg Alcotra "Concert-Eaux"

Liguria. A causa delle forti precipitazioni nel bacino idrografico italo-francese del Fiume Roia/Roya, una disastrosa inondazione ha colpito in queste ore varie località della vallata, scaricando infine la sua furia devastatrice sul ponente ligure.

Generica

Grazie alla società Novimet, che gestisce il meteoradar francese Hydrix di Mont Vial, ed alla sua generosa collaborazione al progetto Interreg Alcotra “Concert-Eaux”, sono state rese disponibili alcune immagini fornite dal radar, che mostrano la progressione delle piogge che sono all’origine dell’inondazione.

“Purtroppo, i cambiamenti climatici in corso rendono sempre più frequenti questi devastanti episodi di piogge intense e concentrate – commenta Rolando Pozzani, coordinatore Segreteria Tecnica Protocollo Transfrontaliero del Roia/Roya – e solo una sempre più stretta collaborazione transfrontaliera italo-francese potrà contribuire a limitarne le tragiche conseguenze”.

La parte francese, nel quadro degli obbiettivi da raggiungere mediante un Contratto di Fiume transfrontaliero previsto dal Protocollo, sta lavorando per realizzare un allarme per piena, allo scopo di informare in anticipo le autorità e la cittadinanza di Ventimiglia sull’arrivo di un’ondata di piena del fiume.

“I tragici eventi di queste ore dimostrano come sia indispensabile procedere con determinazione nella realizzazione di questi strumenti di salvaguardia – conclude Pozzani – e realizzare una gestione condivisa a livello italo-francese del bacino idrografico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.