IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo in Liguria, Piana: “Ennesima prova dopo il Covid, i liguri non si arrendono” fotogallery

Il presidente del Consiglio regionale: "La Regione si è già attivata"

Più informazioni su

Liguria. Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana esprime la vicinanza dell’Assemblea legislativa agli abitanti delle zone colpite, ieri pomeriggio e questa notte, dalla violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Liguria e, in particolare, nell’imperiese e savonese.

“La nostra regione, sia i centri costieri che le vallate dell’entroterra, hanno subìto pesanti disagi e danni ingenti: il violentissimo nubifragio, il forte vento e la potente mareggiata – dichiara il presidente – che per ore hanno flagellato il nostro territorio non hanno risparmiato nulla. Strade, abitazioni, e anche attività commerciali e artigianali sono state colpite. E’ stata l’ennesima prova, quest’anno, per una comunità già gravemente colpita da un’altra calamità, quella sanitaria dovuta all’epidemia da Covid 19”.

Il presidente, che sia ieri sera che questa mattina ha effettuato alcuni sopralluoghi per verificare la situazione, aggiunge: “Come hanno già dimostrato in questi anni, le istituzioni regionali, anche questa volta, interverranno tempestivamente e la macchina dei soccorsi si è immediatamente attivata per portare aiuto nelle zone più colpite. I liguri non si arrendono, mai”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.