IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lutto a Calice: morta a 88 anni Carla Nan, la storica maestra Rognoni

Ha insegnato in paese dal 1959 al 1994

Calice Ligure. Lutto a Calice per la scomparsa di Carla Nan, storica maestra del paese dal 1959 al 1994. La “maestra Rognoni”, come tutti la chiamavano (Rognoni era il cognome del marito), aveva 88 anni.

“L’amministrazione comunale ricorda il suo impegno sia a Calice che a Carbuta – scrive il sindaco Alessandro Comi – Fu Vicaria della direzione didattica del comprensorio finalese e membro del consiglio dell’asilo parrocchiale. Membro della confraternita di San Carlo di Calice Ligure. Per anni è stata presidente di seggio quando era istituito il seggio elettorale a Carbuta, compito da lei svolto sempre con grande precisione e passione”.

“Desideriamo ricordare l’impegno, a quasi 80 anni, che prese per insegnare la lingua italiana agli extracomunitari, in special modo alle badanti impegnate nel nostro territorio presso la Domus a Finale Ligure Un saluto affettuoso da parte nostra e di tutta la comunità calicese ai figli Alberto ed Anna ed al marito Giovanni Rognoni” conclude il primo cittadino.

La maestra lascia inoltre i nipoti Filippo, Federico, Tommaso e Maddalena, la sorella Mariangela e il fratello Carlo. I funerali avranno luogo martedì 3 Novembre alle ore 10 nella Parrocchia di S. Nicolò a Calice Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.