IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Lotta al crimine ad Alassio, i ringraziamenti di Fabrizio Marabello alla compagnia carabinieri

di Fabrizio Marabello

Desidero ringraziare ed esprimere la mia gratitudine alla Compagnia dell’Arma dei Carabinieri di Alassio guidata dall’amico Comandante Massimo Ferrari con il quale mi complimento, fra l’altro, per la meritata nomina al grado di Tenente Colonnello. Mi riferisco in particolare alle recenti operazioni di polizia che hanno permesso il raggiungimento di risultati eccellenti nella lotta contro la criminalità locale.

Scrivo spinto da un sincero e profondo sentimento di stima e affetto verso l’Arma dei Carabinieri. In un momento storico in cui troppo spesso si sente parlare di crisi dei valori, di perdita di rispetto verso chi rappresenta le Istituzioni in Italia. Grazie a Dio esiste una parte delle Istituzioni, come l’Arma dei Carabinieri e con Essa tutte le Forze di Polizia in generale, che lottano ogni giorno per difendere la libertà e per garantire la sicurezza ai cittadini anche al prezzo della vita.

Dobbiamo essere sempre riconoscenti verso gli Uomini e le Donne in uniforme perché sanno rappresentare il perfetto connubio tra professionalità e umanità con quell’energia di chi ama il proprio lavori, con sguardo attento verso il prossimo e amore per la Patria.

Cav. Fabrizio Marabello
Presidente Emerito dell’International Police Association

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.