IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, grande successo per “La sostenibilità e l’essere”: serata organizzata da Banca Generali Private fotogallery

Illustrato il modello di investimenti sostenibili promosso dal primo istituto finanziario private di Piazza Affari, che ha riscosso plauso internazionale

Loano. Pieno d’applausi per “La sostenibilità e l’essere”, la serata evento promossa da Banca Generali Private che ha coinvolto 65 ospiti – rigorosamente con mascherina e ben distanziati per rispettare la normativa sanitaria – in una celebrazione del futuro all’insegna della sostenibilità.

Dopo l’apertura a cura del District Manager di Banca Generali in Liguria, Umberto Ortu, la parola è passata a Paola Pallotta, Managing Director della società di investimento Capital Group. L’esperta ha illustrato le prospettive dei mercati finanziari per il finale di un 2020 complesso e atteso da un possibile punto di rottura quali le elezioni americane di inizio novembre. “Per superare le incognite, occorre superare le logiche tradizionali costruendo portafogli di investimento declinati sui grandi temi che caratterizzeranno il futuro” ha spiegato.

Temi tra i quali spicca senza dubbio la sostenibilità, argomento al centro dell’intervento dell’organizzatrice della serata, la private banker di Banca Generali Private Agata Marano, la quale ha illustrato il modello di investimenti sostenibili promosso dalla prima Banca private di Piazza Affari che ha già riscosso plausi dalla comunità finanziaria internazionale.

A seguire, Marano ha intervistato il docente esperto di scienze del benessere, Daniel Lumera, il quale ha spiegato ai presenti come ascolto, comunicazione, interconnessione e competenze siano “i valori che dovrebbero guidare tutti noi nell’affrontare le sfide che ci troviamo di fronte”.

Momenti di vera emozione sono stati vissuti in chiusura, con le suggestive performance di Beatrice Carbone, ballerina solista del Teatro alla Scala e figlia d’arte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.