IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le bellezze di Borgio Verezzi e Bergeggi nel video di “Pellicole”, il brano del varazzino Luca Cerati in arte RedLine foto

Il cantante classe '99 ha esordito sul web con una cover di Fred De Palma e Shade

Varazze. Si veste di colori e immagini dal sapore tipicamente ligure e savonese il brano del cantante varazzino Luca Cerati, in arte RedLine, intitolato “Pellicole“, uscito il giugno scorso.

RedLine Luca Cerati

E’ grazie al video girato e ideato da Angelo Tessore insieme allo stesso RedLine che il testo della canzone ora ha due elementi importanti: il primo è la presenza accanto a sè in alcune sequenze di Jade Calamano, componente del gruppo 4Calamano, vincitore nel giugno scorso del concorso canoro organizzato da Radio104 Savona Sound; la seconda scelta volutamente ligure è stata l’ambientazione delle riprese, nei dintorni del bellissimo borgo di Borgio Verezzi che, a sua volta, si è recentemente aggiudicato il primo premio tra i borghi più belli della Liguria.

“All’interno del video a parlare sono le immagini prive di alcuna storia in particolare – racconta Luca Cerati – l’entroterra di Borgio Verezzi (nello specifico la suggestiva location della Cava vecchia) ha costituito l’ossatura principale delle riprese. A collegare queste inquadrature mozzafiato, leggére come un alito di vento, ecco alcune sequenze girate a bordo di una barca a vela intorno all’isola di Bergeggi” fa sapere il cantante.

Questo progetto è nato da un testo originale di Matteo Della Monica, sviluppato in seguito dallo stesso Matteo insieme a RedLine. La parte musicale è stata composta da EXIT (Eliseo Lepori) e la parte grafica è curata da Angelo Tessore. Qualche mese dopo ha pubblicato su YouTube il suo primo singolo, “Testa Di Rapper”, un mix tra rap e swing, con l’aiuto di Emanuele Dabbono per la parte musicale. Questo pezzo verrà in seguito remixato da Dj Snore (Lorenzo Russo), che diventerà per un lungo periodo il suo producer/dj. Nel maggio 2018 ha lanciato su YouTube il brano “FaceTime”, cantato insieme a Lara Calamano.

Questo pezzo è stato un po’ il vero inizio di tutto”, dice RedLine: infatti oltre a essere la sua canzone con oltre 6000 visualizzazioni è stata il “biglietto d’ingresso” per un evento nel corso del quale ha potuto aprire il concerto di Shade. In seguito ha preso parte, come ospite a diverse manifestazioni locali.

RedLine è nome d’arte di Luca Cerati classe ’99. La sua strada musicale è iniziata nel settembre 2017, quando ha esordito sul web con una cover di Fred De Palma e Shade (“Se i rapper fossero noi”) riadattata su base di The Real Slim Shady di Eminem, riscuotendo un buon successo. Nel febbraio 2019 ha presentato su YouTube “Forse” con un video-clip realizzato nella splendida cornice di Borgio Verezzi. Nell’estate del 2019 viene chiamato ad aprire il concerto di Gabry Ponte e a settembre 2019 si esibisce come ospite al concorso “Genova per voi”, cantando la rivisitazione de “Il Bombarolo” (da De Andrè) davanti al rapper Willie Peyote. Il 25 dicembre 2019 ha pubblicato il singolo “Tritolo” prodotta da MAE (Roberto Maenza) su video di Angelo Tessore suo socio dall’inizio. Per finire, nell’estate 2020 ha lanciato su Spotify il singolo “Pellicole” scritto insieme a Matteo Della Monica prodotta da EXIT (Eliseo Lepori).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.