IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’ambulanza corre verso il San Paolo, ma lei ha troppa fretta: Aurora nasce in autostrada

Il parto è avvenuto giovedì in una mobile della Croce Bianca di Dego

Cairo Montenotte. Tanta fretta per la piccola Aurora, che ieri non ha atteso l’arrivo in ospedale ed è nata in autostrada, precisamente ad Altare, all’interno di una mobile della Croce Bianca di Dego.

Mamma Emma e papà Raffaele la attendevano a giorni, ma mai si sarebbero aspettati che il parto avvenisse in ambulanza. Le acque si sono rotte nella loro abitazione di Cairo Montenotte, dove si trovavano i genitori insieme alla zia. “Abbiamo avuto paura – racconta Cinzia – vedere tutto quel sangue ci ha fatto andare nel panico, ma per fortuna è andato tutto bene”.

Subito la chiamata al 118 e tempestivo l’arrivo dei militi della Croce Bianca di Dego che ad Altare hanno incontrato l’automedica partita da Savona e alle ore 11:59 Aurora è venuta alla luce. “Non abbiamo potuto accompagnare Emma in ambulanza, quindi il papà ed io abbiamo saputo, solo una volta arrivati al San Paolo, che la piccola Aurora era nata in ambulanza. Stava bene e pesava 3,350 kg” spiega Cinzia.

“Mi preme ringraziare i dottori e i militi che sono stati davvero meravigliosi, hanno appeso all’ingresso della loro sede anche un fiocco rosa” conclude la zia che ora insieme ai genitori e alla famiglia ha abbandonato la preoccupazione e può godersi la nuova e “impaziente” nipotina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.