IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ingressi dei parroci nella diocesi di Savona, don Podda a San Bernardo

i concretizzano in questo mese gli ingressi dei nuovi parroci nelle diverse comunità della diocesi frutto delle nomine del vescovo Marino

Provincia. Si concretizzano in questo mese gli ingressi dei nuovi parroci nelle diverse comunità della diocesi frutto delle nomine del vescovo della diocesi di Savona-Noli Calogero Marino dello scorso settembre e di alcuni trasferimenti in seno all’ordine carmelitano.

Ecco il calendario: domenica prossima 11 ottobre alle 15,30 con la Messa celebrata dal vescovo Marino, don Camillo Podda entrerà a San Bernardo in Valle (subentrando a don Giovanni Laiolo che resta rettore del Santuario e guida pastorale di san Bartolomeo del Bosco); sabato 17 alle 18, don Mario Moretti farà il suo ingresso in san Filippo Neri nel quartiere Valloria (prende il posto di don Agostino Paganessi che, avendo compiuto 75 anni lo scorso 10 marzo, lascia per sopraggiunti limiti di età).

Ancora: sabato 24 ottobre alle 18 toccherà a padre Enrico Redaelli nella parrocchia di san Pietro (sostituisce padre Piergiorgio Ladone che lascia dopo 21 anni la comunità di via Untoria perché nominato priore del Santuario del Gesù Bambino di Arenzano) e infine sabato 31 alle 15,30 padre Marco Cabula entrerà nella parrocchia di Faie, nell’entroterra di Varazze (subentrando al dimissionario padre Saverio Gavotto).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.