IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imprese pulizie, i sindacati: “In 600mila senza rinnovo da 7 anni”

“Massima attenzione per il cambio appalto nei plessi ospedalieri di Asl2”

Liguria. Filcams, Fisascat e Uiltrasporti denunciano “la grave situazione dei lavoratori del comparto pulizie multiservizi e chiedono il rinnovo del contratto nazionale scaduto da oltre sette anni”.

“Le iniziative di oggi, – hanno proseguito dai sindacati, – sono necessarie perché sia dato riconoscimento e dignità al lavoro dei 600mila addetti di questo comparto, fondamentale per la sanificazione e l’accessibilità igienica di ospedali, scuole, uffici pubblici e privati, fabbriche, mezzi di trasporto, ma da oltre sette anni senza il contratto nazionale rinnovato”. 

“Questo settore quanto mai essenziale per la tenuta del sistema paese, ha urgente necessità di definire trattamenti economici e normativi congrui e dignitosi, che tuttavia le associazioni datoriali e le imprese ostinatamente non vogliono riconoscere. Non mostrano senso di responsabilità, a differenza dei loro dipendenti, che nonostante le gravi condizioni di lavoro con grande senso di responsabilità anche nella seconda ondata emergenziale ormai conclamata, sono in prima linea”. 

“Nel territorio savonese l’attenzione è massima per il cambio appalto di fine anno del servizio nei plessi ospedalieri Asl 2, salvaguardia occupazionale e regimi orari del personale dovranno essere garantiti e implementati”, hanno concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.