IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Pd chiede di potenziare Loano Salute: “Servono punto prelievi e punto tamponi”

"Chiediamo diventi un'eccellenza, migliorando anche gli strumenti in dotazione come il sito internet"

Più informazioni su

Loano. Il Gruppo PD di Loano ha chiesto un incontro al sindaco per Loano Salute ed ha preparato una mozione da sottoporre al prossimo Consiglio Comunale. Il tema: Loano Salute e i servizi offerti, che, secondo i ‘dem’ loanesi, “sarebbero da migliorare e ottimizzare”.

Roberto Franco e Giulia Tassara hanno anticipato così i punti da discutere: “Ringraziamo i medici di famiglia per il prezioso lavoro che stanno svolgendo, e riteniamo doveroso che la macchina organizzativa li supporti al meglio. Per questo, grazie anche ad un confronto con illustri competenti del settore che sono iscritti al Circolo PD, chiediamo al Sindaco di intervenire per far ottimizzare alcuni servizi”.

“In primis far sì che Loano Salute si possa dotare di un ‘punto prelievi’ e di un ‘punto tamponi/test rapidi’, in quest’ultimo caso con la collaborazione dei medici di Famiglia e sottoscrivendo le dovute convenzioni. Ciò sarebbe importantissimo: nel primo caso si tratterebbe di ripristinare un servizio che la città ha perso nel tempo, nel secondo caso di istituirlo ex novo, potendo così diventare anche un riferimento per altre realtà territoriali”.

“Inoltre l’assistenza da remoto del paziente andrebbe meglio organizzata, dotando i Medici di una rubrica pazienti e di piattaforme di consultazione on line. Chiediamo che Loano Salute diventi un’eccellenza, migliorando gli strumenti in dotazione come il sito internet, al momento sfortunatamente non aggiornato né valorizzato”.

“Certi che il Sindaco potrà fissare a breve un incontro, presentiamo le nostre richieste nonché la mozione con lo spirito collaborativo e proposito che crediamo non debba mancare in questo momento”, hanno concluso dal Pd di Loano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.