IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Lions Club Loano Doria dona 300 borracce in alluminio agli asili della città fotogallery

Il sindaco Pignocca: "Donazione che sposa le iniziative di sensibilizzazione ambientale dei più giovani varate nel tempo dal nostro Comune"

Loano. Nel prosieguo dell’analoga iniziativa avviata lo scorso anno con le scuole elementari della città, questa mattina il presidente del Lions Club Loano Doria, Salvatore Massimo Telese, ha donato a tutti gli alunni delle scuole materne e degli asili di Loano 300 borracce in alluminio con cui sostituire le bottigliette di plastica. Alla consegna era presente il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, l’assessore Enrica Rocca, e la dirigente scolastica Rossella Fossati.

Le borracce, in alluminio di un bel blu brillante e con una grafica moderna realizzata da Cesare Vignola, si prestano facilmente ad essere usate non solo a scuola, ma in ogni momento della giornata, in viaggio o nel tempo libero.

“Questa donazione sposa perfettamente le iniziative di sensibilizzazione ambientale dei più giovani varate nel tempo dal nostro Comune e che devono essere in cima ai programmi di ogni amministrazione – ha commentato il sindaco Pignocca – Le bottiglie sono forse gli oggetti in plastica che causano il maggiore inquinamento ed è perciò necessario porre l’accento sulla necessità di ridurre il più possibile il loro utilizzo. Per fortuna le nuove generazioni sono molto attente rispetto a queste ed altre tematiche ambientali, ma è comunque necessario continuare l’opera di ‘educazione ambientale’ degli adulti del futuro”.

Il presidente del Lions Club Loano Doria, Salvatore Massimo Telese, ha sottolineato: “Oggi doniamo ai nostri piccoli concittadini 300 borracce in alluminio. Se calcoliamo il numero di bottiglie che questi contenitori riutilizzabili saranno in grado di sostituire ogni giorno, è facile comprendere quanta plastica andremo a risparmiare e quindi quale impatto abbia sull’ambiente un gesto semplice come questo”.

Il “giro di consegne” è iniziato con il nido d’infanzia “Stella Stellina” e con l’asilo comunale “Simone Stella”, per poi proseguire con la “Piccola Opera” e le Rossello. Proprio in occasione della visita alla struttura per l’infanzia di via delle Caselle, il presidente della Fondazione Stella-Grossi, Riccardo Ferrari, ha consegnato al Gruppo Alpini di Loano una targa di ringraziamento “per il prezioso lavoro svolto per la sicurezza dei bambini e delle famiglie dell’asilo comunale” nella difficile fase della ripresa delle lezioni di qualche giorno fa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.