IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giustenice: completati i lavori di efficientemento di Comune, poste, biblioteca e sala polivalente

Realizzati grazie a un finanziamento governativo di 50 mila euro

Più informazioni su

Giustenice. Sono terminati, nei giorni scorsi, i lavori di efficientamento energetico per l’edificio comunale, dell’Ufficio Postale, della Biblioteca Comunale e della sala polivalente sita nel palazzo sede delle ex scuole in località San Michele. L’amministrazione comunale aveva ricevuto un finanziamento governativo di 50 mila euro per dare esecuzione all’opera.

“L’intervento previsto si è concentrato sul soddisfacimento di punti molto sensibili per l’edificio adibito a palazzo comunale – spiegano dall’amministrazione – ed in particolare si è cercato di razionalizzare i consumi energetici al fine di garantire un migliore confort ed un’importate riduzione dei consumi energetici”.

Per raggiungere tali scopi si è intervenuti su alcuni punti e principalmente alla razionalizzazione dei consumi energetici sia per il riscaldamento invernale che per il raffrescamento estivo. Tale intervento si è basato principalmente sulla ristrutturazione del sistema di riscaldamento/raffrescamento attraverso l’installazione di quattro “pompe di calore” e 12 split. A completamento dell’intervento di efficientamento è stato applicato, a tutte le finestre delle strutture coinvolte nel progetto, un sistema di regolazione della schermatura solare. Infine il palazzo comunale è stato dotato di un moderno sistema di videosorveglianza, con due nuove telecamere, l’elettrificazione delle serrature ed un impianto citofonico sui due ingressi del palazzo stesso.

“Investire nell’efficientamento energetico degli edifici pubblici ha una molteplice e positiva valenza – commenta il sindaco Mauro Boetto – infatti, aumentando l’efficienza energetica di un edificio, oltre che a fare aumentare il valore dell’immobile stesso, permette di diminuire i consumi energetici a beneficio delle casse pubbliche, consentendo di praticare la politica di contrasto ai cambiamenti climatici e facendo così del bene all’ambiente perchè riducendo i consumi si riduce l’inquinamento e le emissioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.