IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, manovra azzardata: motociclista fermato con la “coca”

L'uomo, beccato dalla Polizia Locale, è stato segnalato alla Prefettura

Finale Ligure. Motociclista sorpreso con due dosi di cocaina, fermato e segnalato dalla Polizia Locale. I fatti risalgono alla tarda serata del 6 ottobre, quando, ancora una volta, si sono resi protagonisti gli uomini del Nucleo di Sicurezza Urbana Associato, che da mesi svolgono regolarmente servizi congiunti sui territori di Albenga, Finale Ligure e Loano, spesso con l’impiego dell’unità cinofila di recente istituzione.

Questa volta ad attirare l’attenzione del personale di polizia la manovra azzardata compiuta da una persona a bordo di un motoveicolo, raggiunto e fermato per contestare la violazione al codice della strada. Il conducente, di nazionalità sudamericana, è subito apparso nervoso di fronte alla richiesta di informazioni degli agenti, sono scattati così ulteriori accertamenti sul veicolo e sulla persona, in esito ai quali il pastore tedesco Lupo ha individuato immediatamente la cocaina addosso all’uomo.

Dopo accurati controlli, d’intesa anche con il magistrato di turno, il soggetto è stato segnalato alla Prefettura per violazione della normativa in materia di stupefacenti. Contestata anche la guida senza patente del motoveicolo, che è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.