IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, la 13enne Denise Gjoka vince il concorso di poesia “Inchiostro e Memoria”

Con la poesia “Diritto di essere”

Finale Ligure. La 13enne finalese Denise Gjoka ha partecipato e vinto il concorso di poesia “Inchiostro e Memoria” organizzato dall’Anpi di Rescaldina.

Denise Gjoka Finale

La giovanissima poetessa finalese si è classificata al primo posto (a ex aequo) nella sezione “narrativa e poesia” under 16 con la poesia “Diritto di essere”.

Questa la motivazione della giuria:

E’ una voce forte e gentile quella della giovane Denise con i suoi versi tanto incisivi.
Fin dal titolo, cosi deciso, si intuisce di trovarsi di fronte non ad una richiesta ma al “diritto di essere”. “Di essere un’anima e non un viso, di essere una mente e non un corpo”.
In questa società dove il concetto astratto e schematico dello stereotipo ci impone di omologarci in giudizi e pregiudizi ancora cristallizzati, ecco che con il suo tono fermo l’autrice chiede semplicemente di essere.
Il tono si fa via via più deciso, “il diritto di essere se stessi” fino a rivendicare, nell’ultimo verso, “Il diritto di poter vivere e cancellare ogni forma di violazione della propria libertà”.
Per avere creato versi profondi e risoluti, la giuria, all’unanimità, conferisce a “Il diritto di essere” di Denise Gjoka il primo premio ex-aequo per la sezione under 16 .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.