IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: Albenga e Cairese in vetta insieme alla Genova Calcio risultati

Campomorone Sant'Olcese e Taggia sono a punteggio pieno

Albenga. Due squadre a punteggio pieno a quota 6 punti, tre squadre in vetta con 7 punti. La classifica del girone A di Eccellenza deve ancora sgranarsi, tra formazioni ferme per turno di riposo e, ieri, anche un rinvio per un caso di Covid-19: la partita tra Campomorone Sant’Olcese e Ospedaletti.

Tra le formazioni in vetta spicca per differenza reti la Genova Calcio. La formazione di mister Beppe Maisano ha liquidato l’Alassio con un secco 6 a 0, segnando nel primo tempo con Capotos e prendendo il largo nella ripresa con i gol di Serinelli, Nelli, Testore e con la doppietta di Volpe.

I gialloneri, guidati da Leo Andrian, sono scesi in campo con Rossi, Miladi, Barchi, Melegazzi, Pica, Politano, Mannarà, Damonte, El Otmani, Squillaci, Fotia.

La doppietta di Saviozzi, autore di una rete per tempo, ha permesso alla Cairese di regolare il Finale per 2 a 0. Clicca qui per leggere la cronaca dettagliata dell’incontro.

A completare il terzetto di testa c’è l’Albenga, vittorioso per 3-2 sul Pietra Ligure. I bianconeri hanno centrato così il secondo successo in campionato, riscattando la sconfitta subita in coppa per mano del team di Mario Pisano, il quale ha così conosciuto il primo passo falso nella competizione. Genta e Vejseli su rigore hanno portato i pietresi sul doppio vantaggio; la squadra locale ha reagito pareggiando con una doppietta di Márquez e agggiudicandosi i 3 punti grazie al gol di Fonjock.

Il tabellino:
Albenga – Pietra Ligure 3-2 (p.t. 1-2)
Albenga: Berruti, Balleri, Carro Gainza (s.t. 31° Carballo), Márquez (s.t. 46° Di Bella), Brignone, Gaggero, Fonjock, Gargiulo, Garbini, M. Grandoni, Lupo (s.t. 43° Cocito). A disposizione: Alberico, Vignola, Gaglioti, Romano, Franco, Calcagno. All. Alessandro Grandoni.
Pietra Ligure: Pastorino, Basso, Gambetta, Vejseli (s.t. 20° Gaggero), Praino, Balla (s.t. 46° Angirillo), Genta, Szerdi, Rignanese (s.t. 36° Pili), Battuello, Rovere (s.t. 43° Roda). A disposizione: Allegri, Halaj, Costamagna, Bianco, Castiglione. All. Mario Pisano.
Arbitro: Guglielmo Noce (Genova). Assistenti: Michele Troina e Luca Trusendi (Genova).
Reti: p.t. 1° Genta (P), 37° Vejseli (P), 45° Márquez; s.t. 8° Márquez (A), 41° Fonjock (A).
Ammonizioni: p.t. 20° Szerdi (P), 25° M. Grandoni (A), 44° Praino (P).
Espulsioni: s.t. 27° Szerdi (P).
Recupero: 3′; 4′.

Il Taggia si conferma matricola terribile; la Sestrese prosegue nel suo inizio di stagione difficile. Lo scontro diretto tra le due squadre che lo scorso anno avevano dato vita ad un appassionante testa a testa nel girone A di Promozione è terminato con il risultato di 4-1 per i giallorossi. La squadra di mister Simone Siciliano è passata a condurre con Miceli, cui ha risposto Ansaldo. Immediato il nuovo vantaggio dei tabiesi, che hanno poi preso il largo con le segnature di Scappatura, Carletti e ancora Miceli, su rigore. Seconda partita e seconda vittoria per il Taggia, che resta a punteggio pieno insieme al solo Campomorone Sant’Olcese.

Il Varazze Don Bosco era fermo per il turno di riposo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.