IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Dona la Spesa” di Coop Liguria: raccolte e donate oltre 30 tonnellate di alimenti

Un risultato che porta quasi a 100 le tonnellate di prodotti donati da soci e clienti nel 2020

Savona. Di nuovo un ottimo risultato per la raccolta solidale di alimenti “Dona la spesa” promossa il 17 ottobre da Coop Liguria, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della povertà, per sostenere le associazioni del volontariato impegnate nella lotta alla povertà.

I punti vendita della Cooperativa hanno raccolto complessivamente 30 tonnellate di prodotti, acquistati e donati da Soci e clienti per aiutare le persone in difficoltà. L’iniziativa ha coinvolto una cinquantina di associazioni supportate dai soci volontari della Cooperativa. La provincia di Savona ha raccolto poco più di 6 tonnellate di prodotti.

Il risultato del 17 ottobre si somma a quelli conseguiti dalla raccolta di materiale didattico effettuata nel mese di settembre (8,8 tonnellate di articoli donati) e dal progetto “Spesa sospesa”, attivato nei mesi del lock down per non far mancare il sostegno alle associazioni (60 tonnellate complessive).

Nel 2020, pertanto, i soci e i clienti di Coop Liguria hanno donato quasi 100 tonnellate di merci, mentre la Cooperativa, di suo, ha sostenuto le associazioni mettendo a disposizione, complessivamente, più di 100mila euro di aiuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.