IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Disarmarono uomo con un fucile a Spotorno, il sindaco Fiorini: “Esempio di altruismo e ritrovato senso civico” fotogallery

Caio Cesar Lima Capelli e  Carlos Mauricio Soria Valencia sono stati premiati da Comune e associazione Usei

Spotorno.  Si è tenuta questa mattina presso la “Sala convegni Palace” del Comune di Spotorno, la cerimonia di riconoscimento pubblico per l’atto di alta responsabilità civile compiuto da due cittadini stranieri, Caio Cesar Lima Capelli e Carlos Mauricio Soria Valencia, una iniziativa organizzata dal Comune di Spotorno e dall’Associazione Usei (Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia).

cerimonia stranieri spotorno

Il fatto in questione, è relativo alla prontezza ed al coraggio dimostrati dai due cittadini stranieri, provenienti dal Brasile e dall’Ecuador, nel disarmare un uomo (leggi qui), che nella notte fra il sabato 8 e la domenica 9 di agosto scorso,  aveva minacciato con un fucile i clienti di un bar di Spotorno, un fatto che, senza il tempestivo intervento, avrebbe potuto causare gravi conseguenze.

Nel suo discorso il sindaco Mattia Fiorini ha detto: “Siamo di fronte non solo ad un atto eroico, considerata la situazione e il contesto di quella notte, ma di un gesto di altruismo verso la comunità, un coraggio legato ad un senso civico più ampio e ritrovato, del quale abbiamo massimo bisogno in questi tempi difficili”.

“In questi tempi, in cui l’individualismo sembra dominare le nostre azioni quotidiane, – hanno fatto sapere dall’associazione Usei, che al suo interno raccoglie non solo cittadini ecuadoriani ma anche italiani e di altre nazionalità, – non vogliamo che questo fatto passi inosservato e venga archiviato come un semplice fatto di cronaca, per cui abbiamo deciso, insieme all’amministrazione comunale di Spotorno, di evidenziare il valore dell’azione responsabile e civile dei due  cittadini, con la consegna di una targa quale riconoscimento e ringraziamento per il loro coraggioso gesto”.

Durante la cerimonia, con l’attestato di riconoscimento consegnato ai due stranieri, il sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi del Golfo dell’Isola Ermira Kodra, ha speso parole di ringraziamento per i due stranieri, testimoniando l’esempio del loro gesto per tanti giovani.

A conclusione dell’evento è stato donato il cappello di Panama al Comune di Spotorno per aver organizzato questa speciale cerimonia, un cappello fatto di una paglia che si trova solo in Ecuador.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.