IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, appello del sindaco di Albenga: “Rispettare le prescrizioni. Aumentiamo i controlli”

"Ne va in particolare della salute di genitori e nonni, che sono soggetti più fragili”

Albenga. Da qualche giorno è entrato in vigore il DPCM contenente le disposizioni Anti-Covid da tenere. Il Comune di Albenga si sta organizzando “al fine di effettuare tutti i controlli necessari per il rispetto delle prescrizioni ivi previste”.

La collaborazione dei cittadini è fondamentale, così come lo è la corretta informazione e sensibilizzazione degli stessi, in particolare dei giovani.

Il sindaco Riccardo Tomatis lancia un appello: “Purtroppo, come era prevedibile, con l’arrivo dell’autunno c’è stata una ripresa delle infezioni da Coronavirus. Quello che ci approntiamo ad affrontare è il primo weekend dopo l’entrata in vigore del Dpcm che impone una serie di prescrizioni importanti per evitare che questa infezione non riprenda le dimensioni dell’inverno scorso”.

“Noi come amministrazione metteremo in atto dei controlli soprattutto nel Centro Storico che è il centro della movida e dove è più probabile che si possano creare degli assembramenti”. 

“Il mio appello va a tutti ed in particolare ai giovani: state attenti e rispettate queste regole per evitare il rischio di trasmettere l’infezione ai vostri genitori o nonni che sono soggetti più fragili”, ha concluso il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.