IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare estende il “controllo di vicinato” per la sicurezza urbana

Altri due quartieri della località valbormidese aderiscono al progetto

Carcare. Dopo il successo con il rione Biglino è stato esteso il controllo alla zona di Vispa e presso la biblioteca comunale si è tenuta la riunione che ufficializza l’ingesso di un terzo quartiere di controllo Gaggioni e San Giovanni: così Carcare estende il “controllo di vicinato” per garantire maggiore sicurezza urbano, nell’ambito di un protocollo siglato in sede di Prefettura. Ogni quartiere ha un suo coordinatore, che filtra i messaggi provenienti sulla chat dai cittadini, con relative segnalazioni alle forze dell’ordine.

“Posso direa nome mio e di tutte le persone che si operano in questa preziosa attività a favore della cittadinanza, che siamo molto soddisfatti per la collaborazione che si è creata tra cittadini e forze dell’ordine nel garantire maggiore sicurezza urbana” afferma Diego Bazzano, coordinatore del quartiere Biglino.

Carcare è l’unica località valbormidese ad aver introdotto il “controllo di vicinato”: “Il successo di questo tipo di controllo preventivo è la capacità del cittadino di essere parte attiva nella tutela dei propri diritti e interessi” aggiunge.

“Un forte ringraziamento va all’amministrazione comunale di Carcare, al comitato “A Carcare” e alla polizia locale. L’obbiettivo con il comune e forze dell’ordine è semplicemente quello di rendere efficace la collaborazione attiva dei cittadini nella prevenzione dei reati contro il patrimonio, evidenziando movimenti sospetti e altri episodi di microcriminalità”.

“Tutto il buon lavoro svolto fino ad ora è frutto della grande collaborazione e civiltà che contraddistingue le persone coinvolte in questo progetto” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.