IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, il sindaco Canepa replica sulla fontana di via Ponti: “Stiamo ancora valutando il progetto”

Il primo cittadino interviene sulla vicenda dopo l'annuncio di una raccolta firme

Borghetto Santo Spirito. “Contestare un progetto senza averlo ancora visto, conferma i dubbi sulla strumentalizzazione politica della questione. Io stesso sono in attesa di vederlo, dato che è ancora in fase embrionale e, come sempre, faremo le nostre valutazioni sulla base di quanto ci verrà proposto cercando di fare la cosa migliore per il nostro paese senza preconcetti”.

Questa la replica del sindaco di Borghetto Giancarlo Canepa alla sezione savonese di Ata Pc (Associazione Tutela Ambiente Protezione Civile) sulla questione della fontana di via Ponti.

“Abbiamo dato incarico a un noto architetto paesaggista, Simone Ottonello, di realizzare qualcosa di bello e qualificante per la zona. Piazza Gramsci deve tornare ad essere un punto di aggregazione sociale, un punto di incontro, idoneo anche ad ospitare piccoli eventi durante la stagione estiva, un luogo che oggi manca in questa parte del paese che non può essere sempre considerata di serie B e non merita un intervento superficiale e di facciata”.

“Vogliamo almeno provare a invertire la tendenza degli ultimi anni. Ricordiamoci che uno dei nostri primi interventi è stato quello di ridare la piazza ai cittadini eliminando le siepi che, nascondendola dalla strada, avevano permesso che diventasse la patria dello spaccio. La restituzione dei luoghi, riqualificati, ai cittadini con la creazione di zone adatte a socializzare per tutte le fasce d’età, sarà il filo conduttore di tutti i nostri interventi nei vari punti del paese”.

“Una serie di interventi coordinati e legati tra loro, una parte verrà realizzata nel breve come ad esempio la zona antistante a Torre Rossa dove creeremo un’area fruibile proprio a ridosso del centro storico dove si potrà sostare per leggere un libro, giocare a carte e anche solo chiacchierare e come il tratto di lungomare centrale davanti a piazza Libertà dove, oltre a riqualificare la pavimentazione, creeremo delle tribune che diventeranno un interessante punto di ritrovo. Senza dimenticarci dei più giovani per i quali abbiamo previsto l’allestimento di un percorso di Calisthenics nel parco del Palasport Ugo Magnetto” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.