IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arcobaleno: buon decimo posto per Lucrezia Mancino ai campionati italiani di Modena

Vola ancora il disco di Gioele Buzzanca. Luca Biancardi termina la stagione con un’ottima prova sui 300

Savona. Siamo all’epilogo di questa stagione veramente difficile e fortemente condizionata dalla pandemia.

Una stagione che, nonostante tutto, ha portato anche buoni riscontri tecnici all’Atletica Arcobaleno Savona e che in quest’ultimo weekend ha ritrovato anche il sorriso della mezzofondista biellese Lucrezia Mancino (nella foto).

L’allieva di Andrea Bello è scesa in pista a Modena per i campionati italiani di endurance. Una buona prova sui 1.500 l’ha portata a conseguire un decimo posto sicuramente positivo, con il crono più che soddisfacente di 4’39″79.

Lucrezia si è quindi cimentata sui 5.000. Una gara impostata su ottimi ritmi e gestita alla perfezione sino ai 3.000 metri. A questo punto è sopraggiunto un malore che l’ha costretta al ritiro. Peccato per l’occasione persa di conseguire un valido piazzamento, ma le sensazioni registrate sino a quel punto della gara lanciano già Lucrezia verso una motivante stagione del cross.

A Genova Sturla gara regionale di chiusura, con una partecipazione piuttosto limitata. Gioele Buzzanca, seguito in pedana dal tecnico Domenico Polato, conferma le sue misure “top” con un miglior lancio a 44,90. Ma anche con il rammarico e la consapevolezza di valere sicuramente alcuni metri in più…

Luca Biancardi interpreta nella maniera migliore un 300 corso in assenza di avversari in grado di impensierirlo. Il crono finale, purtroppo manuale, apre comunque interessanti prospettive: 34″9, nella top ten nazionale 2020.

In gara anche Francesco Gualdi (40″8 sui 300), Anna Riggio (46″5 sui 300 e 1’56” sui 600) ed Eloisa Carbone (48″5 sui 300).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.