IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, velisti da quindici nazioni per il Master Championship European Laser foto

Sarà proclamato il campione europeo nella categoria riservata a chi ha 35 anni e più

Andora. Una gara per individuare il campione europeo fra gli irriducibili della vela. Da lunedì 19 a giovedì 22 ottobre, ben cento equipaggi provenienti da tutta Europa, parteciperanno Master Championship European Laser, organizzato dal Circolo Nautico Andora con il patrocinio del Comune di Andora, competizione dedicata agli agonisti dai 35 anni ad oltranza. Fra gli iscritti, un velista italiano di 72 anni che non voluto mancare ad una delle poche gare europee organizzate anche in tempo di Covid.

I regatanti provengono da Austria, Belgio, Francia, Germania, Gran Bratagna, Irlanda, Grecia, Italia, Monaco, Paesi Bassi, Portogallo, Singapore, Spagna, Argentina, Svezia.

Un evento reso possibile dalle caratteristiche dell’approdo turistico di Andora e dai servizi garantiti dal Circolo Nautico Andora e dagli operatori della Marina Resort.

“Eurilca, l’Associazione Laser Europea, ha scelto il campo di gara di Andora che assicura sempre presenza di vento, clima mite e soprattutto sulle banchine spazi adeguati ai distanziamenti richiesti dalle normative a prevenzione della diffusione del Covid-19, nel corso di tutte le procedure pre gara e in gara – spiegano i responsabili del Circolo Nautico -. Gli equipaggi sono 98: avrebbero potuto essere di più, ma molti sono rimasti bloccati nelle loro nazioni a causa delle restrizioni legate al Covid. A tutti è stata richiesta la certificazione di tampone negativo. Per noi è un grande sforzo organizzativo, ma la fiducia data è motivo di orgoglio”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere delegato allo sport, Ilario Simonetta. “L’approdo di Andora, si conferma un campo di gara di valenza internazionale, grazie alle sue caratteristiche, ai servizi offerti, ma anche per le capacità organizzative delle associazioni che vi operano. Mi congratulo con il Circolo Nautico Andora per l’importante impegno e confermo che il porto turistico sarà sempre più sede di eventi di livello nazionale che promuovono lo sport in sicurezza e fanno conoscere la nostra Marina Resort – dichiara Simonetta -. Come sempre, lo sport andrà di pari passo con la promozione di Andora e delle sue eccellenze, anche attraverso i pacchi gara che proporranno i prodotti tipici del territorio delle aziende locali che hanno sostenuto l’evento”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.