IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Roberto Tomatis all’attacco: “Sbagliato spostare il mercato sul Lungocenta” fotogallery

"Ora dovrà necessariamente cambiare zona, per una volta il sindaco ascolti chi ne sa più di lui"

Più informazioni su

Albenga. “Il mercato rionale non doveva essere spostato sul Lungocenta, zona a rischio esondazione. Ora si rimedi alla scelta assurda di Riccardo Tomatis anche perché non ci sono tante alternative”. La dura presa di posizione arriva da Roberto Tomatis, consigliere comunale del Gruppo Lega ad Albenga.

“Non piaceva agli ambulanti il trasferimento del mercato da via Dalmazia sul Lungo Centa già nel 2018 e tante erano state le proteste – ricorda il consigliere di minoranza – Le notizie drammatiche di queste ore confermano che il monito e la preoccupazione fossero purtroppo terribilmente reali, risultando concreta l’osservazione fatta a suo tempo relativa al fatto che il Piano di Bacino la classificasse come zona pericolosa a rischio di esondazione”.

“A conferma della pericolosità e della scelta sbagliata parlano infatti i drammatici fatti odierni – prosegue Tomatis – Sono bastate poche ore di piogge torrenziali e l’asfalto ha ceduto nella zona della Croce Bianca, inclinandosi pericolosamente, provocando la frattura del manto stradale che si è visibilmente allargata, confermata dal timore dei tecnici che cedendo finisse nel letto del fiume. Ore difficili e grande agitazione anche per gli abitanti residenti nei palazzi limitrofi preoccupati per la stabilità degli edifici. Non solo cedimento del manto stradale, ma anche il muro di contenimento che si è pericolosamente inclinato”.

“C’è voluto il dramma per capire che la scelta dello spostamento del mercato rionale sul lungocenta è stata una scelta sbagliata portata avanti con pervicacia da Riccardo Tomatis, allora assessore al commercio? – tuona il suo omonimo – Nel 2018 e 2019 non si erano lamentati solo gli ambulanti che avevano incontrato l’allora vice sindaco Riccardo Tomatis, ma anche i commercianti che avevano deciso di raccogliere le firme affinché il mercato restasse al suo posto. Proteste portate avanti da Mauro Vico della Fiva Savona, in rappresentanza dei commercianti del mercato settimanale. A conferma della pericolosità e della scelta sbagliata i fatti”.

“Sono bastate poche ore di piogge torrenziali e l’asfalto ha ceduto nella zona ed è evidente che solo la fortuna ha evitato l’esondazione – insiste Tomatis – Ora il mercato settimanale dovrà necessariamente cambiare zona. Ebbene, per una volta, Riccardo Tomatis ascolti chi ne sa più di lui, i cittadini, e non prenda decisioni affrettate anche perché a naso il nostro sindaco non porta bene”.

“Spiace doverlo segnalare in un momento così difficile per le conseguenze del maltempo, ma scelte sbagliate vanno stigmatizzate affinché in futuro si ascoltino i dubbi di tutti e si prendano decisioni più meditate e non rischiose” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.