IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, l’istituto Trincheri è “Covid Free”. Il sindaco: “In città percentuale di positivi bassa”

Tomatis: "I numeri comunicati parlano di una percentuale di casi positivi confermati inferiore allo 0,15% della popolazione totale"

Albenga. Sono lontani i tempi bui della primavera scorsa, quando l’Istituto Trincheri era sottoposto a pressione, anche mediatica, per i casi di contagio al Covid. Ci fu una drammatica conta dei morti in quel periodo (arrivate a 31 le vittime complessive) e lo stesso direttore sanitario risultò positivo (leggi qui). Una situazione che portò il Trincheri ad essere considerato una delle RSA liguri maggiormente colpite dal virus.

Il centro per anziani di Viale Liguria ha dunque vissuto un autentico, e lungo, clima di emergenza. Ma va da sé che le buone notizie rassicurano la città e i parenti degli ospiti. Oggi, infatti, il direttore sanitario Iolanda Ferraresi e il presidente Piero Corradi, ai microfoni di IVG.it, hanno fornito un nuovo quadro della situazione, che fortunatamente si presenta diametralmente opposta rispetto a quello della primavera scorsa.

“Nella Residenza Protetta, – hanno spiegato, – non sono presenti casi di positività al Covid-19. Infatti, tra ieri ed oggi, sono pervenuti i risultati, tutti con esito negativo, dei tamponi effettuati lunedì 19 ottobre, su dipendenti e ospiti, in seguito ad una positività, subito rientrata, riscontrata in un’ospite, peraltro immediatamente trasferita in una struttura Covid. Purtroppo, a causa dell’aumento dei contagi a livello nazionale, in ottemperanza al Dpcm del 13 ottobre e alle indicazioni dell’Asl, abbiamo dovuto interrompere le visite dei parenti, ma le abbiamo sostituite con le videochiamate che possono essere prenotate”. 

Trincheri Covid Free: un’ottima notizia per la città di Albenga, in particolare perchè unita ad una situazione, quella dell’intera città, che “non preoccupa almeno per il momento”, stando alle parole del primo cittadino ingauno Riccardo Tomatis.

“Ad Albenga, – ha dichiarato il sindaco di Albenga, – i numeri comunicati parlano di una percentuale di casi positivi confermati inferiore allo 0,15% della popolazione totale”.

E nel frattempo, l’ospedale di Albenga continua ad essere operativo in tutti i suoi reparti, seppure con alcuni degenti positivi in infettivologia, tra i quali anche il celebre autore televisivo Antonio Ricci. Non appare, dunque, allo stato attuale, che questa seconda ondata della pandemia possa portare ad una nuova conversione in Covid Hospital.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.