IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga ha dato l’ultimo saluto a monsignor Fiorenzo Gerini: “Un esempio per tutti noi” fotogallery

I funerali si sono svolti questa mattina, in cattedrale San Michele, in centro storico

Albenga. “Non possiamo che ringraziarlo perché ha tanto servito con amore e passione la nostra Chiesa”. È con questo parole che il vescovo Guglielmo Borghetti ha dato l’ultimo saluto a monsignor Fiorenzo Gerini (leggi qui).

I funerali del canonico e arcidiacono, molto conosciuto e ben voluto da tutti, sono stati celebrati nella mattinata odierna, nella cattedrale di San Michele, in centro storico, ad Albenga. 

Ad officiarla è stato proprio il vescovo della diocesi di Albenga-Imperia, alla presenza di numerose persone, tra cui tanti sacerdoti e autorità, che, seppur nel rispetto delle normative Covid, hanno comunque “affollato” la chiesa ingauna. 

“È stato una ‘pietra miliare’ ed entra nella categoria di persone che hanno costruito la chiesa di Albenga, in 59 anni. La sua è stata la figura di un sacerdote impegnato a tutto tondo, con vera carità pastorale, nella guida della sua parrocchia. E si percepisce la commozione per la sua perdita”, ha aggiunto Borghetti. 

“Ha abbellito con il suo intervento tante cose qui e ora il Signore abbellisce lui, facendolo entrare nella gioia eterna. Di lui mi hanno sempre colpito l’umiltà, la semplicità e l’affabilità. Ricordo le sue parole: ‘Io non sono un prete come gli altri, io sono Monsignore’. Affermazioni cariche di semplicità di cuore e purezza di spirito. Mi dispiace davvero e ricordo le sue lacrime. Caro don Fiorenzo, hai dato davvero un bell’esempio a tutti noi”, ha concluso il vescovo al termine dell’omelia. 

Monsignor Gerini, nato a Vessalico il 16 giugno 1931 e ordinato sacerdote il 20 giugno 1954, è stato economo diocesano per quasi 50 anni, nonché direttore dell’ufficio dei beni culturali. È mancato sabato presso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove da alcuni giorni era ricoverato.

Dopo il funerale, la salma di Gerini ha proseguito per il santuario di Nostra Signora delle Grazie, per una preghiera mariana e l’ultima benedizione. Sarà tumulata nel cimitero di Ceriale. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.