IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio in Rosa per Alessia, il nuovo Dpcm stoppa gli aperitivi: al via alla poesia online

Da Alda Merini a Ivano Fossati passando per Madre Teresa: su Youtube le letture in rosa dell'Associazione Cosa Vuoi che ti legga

Più informazioni su

Alassio. Si è concluso con quello organizzato dall’Associazione Giovani Alassio sabato scorso da Spotti il ciclo di Apericerca, gli aperitivi in musica per finanziare la ricerca contro i tumore al seno.

“Alassio in Rosa per Alessia – spiega Patrizia Mordente, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Alassio – è sicuramente stata fortemente penalizzata dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. L’ultimo DPCM mette definitivamente fine alla serie di Apericerca organizzati in collaborazione con AGA che ha convolto i locali della città in una autentica gara di solidarietà. Ma Alassio non smette mai di sorprenderci per le risorse che, anche nelle acque più agitate, riesce a mettere in campo. Con grande prontezza di spirito e tanta passione l’Associazione “Cosa Vuoi che ti legga” ha trasformato i corner di lettura presso la Biblioteca in alcuni video: piccoli cameo per ascoltare le parole di poeti e non solo. Da Alda Merini a Ivano Fossati passando per Madre Teresa di Calcutta prende voce e anima la grande forza delle donne”
I video caricati su youtube sono fruibili da tutti, in qualsiasi momento, anche quando si chiuderà la rassegna “Alassio in Rosa per Alessia”

“Devo davvero ringraziare tutte le associazioni che hanno dato il loro contributo perchè, nonostante tutto, giungesse forte il messaggio dell’importanza della prevenzione e della ricerca. Purtroppo oggi si parla solo di Covid-19, il rischio è di dimenticare che ci sono ben altre patologie, forse più letali”.

Di seguito (QUI) il link da cui scaricare, ascoltare le poesie lette dai volontari di “Cosa vuoi che ti legga”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.