IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggressione ai due poliziotti, Silp: “Il Covid ha dimostrato le gravi lacune del sistema sicurezza”

"Occorre ripristinare al più presto gli organici e garantire condizioni adeguate di lavoro agli operatori di polizia"

Savona. Anche la federazione Silp Cgil/Uil Polizia dice la sua sull’aggressione ai due agenti, presi a calci e pugni dopo aver invitato un uomo ad indossare la mascherina. “Da tempo denunciamo le gravi lacune nel sistema sicurezza. Errori del passato che, però, si pagano nel presente! L’emergenza covid non ha fatto che accelerare tutto questo esponendo le Forze di polizia, quelle rimaste dopo i tanti pensionamenti e tanti altri imminenti, a rischi inaccettabili”.

“Ben venga la vicinanza sempre dimostrata dai vertici istituzionali del territorio, in primis Prefetto e Questore, ma tutto ciò non è sufficiente! Non si risolvono questioni simili in provincia, bensì nelle famose stanze dei bottoni” evidenziano.

“Proprio laggiù abbiamo bussato più volte e più volte abbiamo avuto rassicurazioni che ora non possono più attendere. Occorre ripristinare al più presto gli organici e garantire condizioni adeguate di lavoro agli operatori di polizia. Quindi fatti concreti che auspichiamo di vedere a brevissimo, come anticipato”.

E poi la vicinanza ai due agenti: “Sulle spalle dei nostri due poliziotti che, con spirito di abnegazione, hanno affrontato i doveri istituzionali non potrà ricadere altro. A loro e alle famiglie di ognuno dei poliziotti italiani, in questa difficile fase per il Paese, esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.