IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Windsurf, Matilde Fassio e Sara Galati seconde ad un solo punto dal titolo tricolore foto

Protagonista ai campionati italiani giovanili anche Marta Monge, terza

Loano. Si sono conclusi dopo quattro giorni i due campionati italiani giovanili singoli Fiv supportati da Kinder Joy of Moving per le classi Optimist (149 concorrenti) a Malcesine e windsurf Techno 293 (140 concorrenti) a Torbole, sul Lago di Garda.

L’ultima giornata si è rivelata complicatissima dal punto di vista meteo: pioggia battente al primo mattino, poi sole, vento da nord leggero, vento da sud salito sufficientemente per tentare qualche partenza verso le ore 12, ancora sole e infine solamente a Torbole, sul Garda Trentino, per i Techno 293 ospiti al Circolo Surf Torbole e per le categorie Under 17 e Under 19 si è riusciti a portare a termine una sola prova, portando così a sei le regate delle tavole.

Presenti sul Garda anche il presidente Fiv Francesco Ettorre e il consigliere federale Pietro Secondo Sanna, responsabile dell’attività agonistica nazionale.

Per quanto riguarda il windsurf Techno 293, la manifestazione organizzata dal Circolo Surf Torbole si è conclusa con sei regate e condizioni di vento vario, dai 10 ai 16-18 nodi. La partecipazione è stata molto alta con 140 atleti presenti da tutte le zone Fiv d’Italia, dimostrando la vivacità della classe giovanile Techno 293, che ha segnato a Torbole un nuovo record di partecipanti per il campionato italiano.

Doppietta del Windsurfing Club Cagliari nella categoria Under 17 con il titolo italiano conquistato da Federico Pilloni e Angelina Medde. Tra i maschi secondo posto con 9 punti di distacco di Alessandro Graciotti, già vincitore da giovanissimo alla Coppa del Presidente, manifestazione che si svolgerà sempre a Torbole la settimana prossima. Terzo gradino del podio ancora ad un cagliaritano, Alessandro Melis. Tra le femmine alle spalle di Medde, seconda ad 1 solo punto, Sara Galati del Circolo Nautico Loano; terza Aurora Asturi (Nauticlub Castelfusano).

Nel Techno 293 Plus categoria Under 17, ancora Sardegna tra i più grandi con Dennis Porcu del Club Nautico Arzachena che con il secondo parziale della sesta ed ultima regata ha mantenuto la testa della classifica aggiudicandosi il titolo tricolore Under 19/Techno Plus. Porcu ha lasciato 3 punti a Luca Filippo Pascali (CS Bracciano) e 6 al terzo classificato, il genovese Luca Franchi (Yacht Club Italiano).

In ambito femminile la reginetta di casa Sofia Renna (CS Torbole), figlia d’arte e sorella dell’argento olimpico giovanile Nicolò, ha vinto davanti a Matilde Fassio (Circolo Nautico Loano), protagonista di una vittoria assoluta nell’ultima prova e finita sul secondo gradino del podio per un solo punto. A ruota, anche nella classifica generale, l’altra ligure Marta Monge (Circolo Nautico del Finale), terza e sesta assoluta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.