IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro Chiabrera pronto a ripartire con Renata Scotto: a ottobre sul palco “La traviata” evento foto

Caprioglio: "Orgogliosa, Savona di nuovo al centro del panorama nazionale nonostante il periodo difficile"

Savona. Il teatro Chiabrera, con tutti i suoi spettacoli, è pronto a ripartire dopo la brusca chiusura che l’ha coinvolto dallo scorso febbraio a causa dell’emergenza Covid. E la riapertura del teatro più importante della città della Torretta, che ha visto artisticamente nascere la grande Renata Scotto, avrà sul palco le suggestive premesse de “La traviata” di Giuseppe Verdi, un debutto che prenderà voce venerdì 16 ottobre e domenica 18 ottobre.

Generica

“La traviata” nasce dalla volontà di Renata Scotto che ha voluto donare il proprio talento a Savona e fare da regista a questo importante allestimento coprodotto dall’opera Giocosa con il Reale Festival e il Teatro Coccia di Novara, Michele Olcese e il sostegno della Fondazione Arena di Verona. “L’opera rappresenta una sorta di anello del tempo che va a ricongiungersi e rinnovarsi – affermano dall’organizzazione – Per l’unico teatro lirico di tradizione della Liguria, l’ennesima prova di invincibile vitalità (nonostante le difficoltà del periodo) nel segno della qualità più assoluta”.

Grande entusiasmo anche dal sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, che commenta: “Sono molto orgogliosa perché Savona grazie al lavoro corale è riuscita nuovamente a essere al centro del panorama nazionale in questo periodo difficile, come ha già dimostrato lo sport. Ora tocca alla cultura savonese. Questo teatro è stato bruscamente chiuso da febbraio ma ora è pronto a ripartire con un evento speciale, per cercare di avere sempre più pubblico anche giovane. È infatti importante che i ragazzi possano appassionarsi all’arte e alla cultura anche grazie a occasioni come questa”.

“È con particolare emozione che presentiamo questo allestimento – afferma Giovanni Di Stefano, presidente e direttore artistico dell’opera Giocosa di Savona – una stella internazionale come Renata Scotto accompagnerà sotto le sue ali protettrici il debutto di un grande soprano come Rosa Feola nello stesso ruolo da cui parti’, proprio dal teatro Chiabrera di Savona, per conquistare le platee del mondo”.

“In questa occasione sono felicissima di fare un lavoro di condivisione con altri cantanti più che di regia. È un istinto che mi porta a cantare e a ritornare nella mia città. Rosa Feola ha una voce con molte tonalità, un’amica che ho sempre il piacere di ascoltare, una diva, un vero talento. Da grande appassionata di scenografia, ho avuto l’occasione di scegliere uno scenografo straordinario per questa ‘Traviata’”, afferma Scotto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.