IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si perdono sul monte Agnellino, salvati grazie alle coordinate via smartphone

Tre ore di ricerche in zona impervia, il ritrovamento verso l'una

Magliolo. Brutta disavventura nella notte per due turisti svizzeri, che si sono persi sul monte Agnellino nell’area sotto la “Ferrata degli Artisti”.

La coppia, un uomo di 60 anni e una donna di 51, è uscita nel pomeriggio per una escursione. Il titolare dell’hotel, non vedendoli rientrare per cena, ha chiamato i carabinieri intorno alle 19.30. I militari sono riusciti a geolocalizzarli grazie al telefono cellulare e hanno inviato sul posto due pattuglie da Pietra Ligure e Loano.

Intorno alle 21.30 sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco, i volontari del soccorso alpino e i militi della Croce Bianca di Borgio Verezzi, che hanno dato il via alle ricerche mentre l’operatore della centrale, dopo averli localizzati, manteneva il contatto telefonico con la coppia, tranquillizzandola e sincerandosi del loro stato di salute.

Nonostante le coordinate ricavate dallo smartphone, la ricerca è durata diverse ore a causa delle difficoltà di movimento in una zona molto impervia: la coppia è stata tratta in salvo intorno all’una di notte. Per loro fortunatamente solo un grande spavento ma nessun danno fisico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.