IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola primaria Celesia di Finalborgo, al via la raccolta firme per farla tornare nel borgo

La scuola dal 2012 è stata accorpata

Finale Ligure. Una petizione per ridare al proprio borgo la scuola primaria Celesia di Finalborgo: è questa l’iniziativa portata avanti dai componenti del Comitato Scuola Primaria Celesia di Finalborgo e dai cittadini firmatari.

Dal 2012, infatti, la scuola primaria Celesia di Finalborgo è stata provvisoriamente dislocata presso il plesso di Finalmarina, ma “questo spostamento, che doveva essere di breve durata, si è protratto troppo a lungo nel tempo” fanno sapere dal comitato della scuola timoroso che, “anche in base alle recenti dichiarazioni dell’amministrazione in carica, si procederà a breve ad una fusione dei plessi”.

“Dopo aver appreso che l’amministrazione intenderebbe ampliare la struttura scolastica esistente a Finalmarina per trasferire e accorpare definitivamente il plesso Celesia in via Brunenghi, utilizzando gli spazi ex area Passeggi, molti genitori e cittadini di Finale ci hanno contattato per esprimere il loro disappunto e dispiacere per questa non-volontà di riportare la storica scuola a Finalborgo, sempre presente nel rione da moltissimi anni – informano dal comitato – In tanti ci hanno chiesto di continuare a richiedere che la scuola, trasferita 8 anni fa per dare spazio e aule al Liceo Issel e non perdere una importante scuola superiore, venga ricollocata nel Rione”.

“Il borgo perderebbe dunque la propria scuola di riferimento, che rappresenta, oltre ad un modello di didattica, un presidio culturale e di identità del borgo, come peraltro accade in altri rioni” continuano dal comitato della scuola primaria, che, proprio per questa ragione hanno deciso di lanciare una racconta firme per far sentire la propria voce.

“Abbiamo quindi pensato di fare una raccolta firme, dove ogni persona, può esprimere e rendere visibile la propria volontà e desiderio di riportare la scuola a Finalborgo. La raccolta sarà effettuata con l’aiuto dei genitori degli oltre 100 bambini iscritti alla primaria Celesia, ma anche attraverso punti di raccolta presso i negozi e gli esercizi commerciali che vorranno aiutarci” spiegano dal comitato.

Possono firmare residenti e non del Comune di Finale Ligure: “Vogliamo far comprendere a questa amministrazione, che la soluzione di accorpare la scuola Celesia a quella di Finalmarina in via Brunenghi, non porterà benefici agli studenti. Anzi, crea una situazione di aggravamento delle problematiche attuali di traffico, parcheggi, congestionamento quotidiano della principale e unica arteria tra Marina-Borgo-Feglino- autostrada, inquinamento e poca possibilità di autonomia dei bambini, nonché arrivare a un complesso scolastico di oltre trecento bambini, con situazioni di assembramento ed affollamento difficilmente gestibili” affermano dal comitato.

“Chiediamo quindi a tutti, mamme, papà, nonni, amici, simpatizzanti ma anche futuri genitori che vorranno vivere in un Rione a dimensione di famiglia, di aiutarci a riportare la scuola elementare Celesia a Finalborgo, per realizzare, insieme all’Asilo delle Suore di S. Rosa, già presente, un sistema integrato dell’educazione primaria, per far crescere i nostri bambini e per aiutare i genitori nella gestione scuola-lavoro-famiglia, sempre più difficile e complicata al giorno d’oggi” concludono dal comitato della scuola.

Qui il documento per la racconta firme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.