IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Torre del Brandale: conclusi i lavori di ristrutturazione

Realizzato un nuovo manufatto vetrato all’ingresso del Palazzo degli Anziani per migliorare la fruibilità d'accesso di cittadini e turisti

Savona. Terminati i lavori di restyling alla complesso del Brandale che sarà inaugurato alle 16 di domani giovedì 24 settembre. Obiettivo dell’intervento: la valorizzazione della struttura composta dalla Torre del Brandale e dal Palazzo degli Anziani (sede dell’associazione culturale “A’ Campanassa”) nel quadro della vita culturale e turistica della città ed il suo potenziamento come risorsa della collettività savonese.

In particolare i lavori, costati 80 mila euro (64 mila euro di fondi regionali e 16 mila comunali), hanno migliorato la fruibilità dell’atrio di accesso al Palazzo degli Anziani grazie alla realizzazione di un nuovo manufatto vetrato all’ingresso del piano terra che consentirà dall’esterno la visibilità dell’atrio e fornirà a cittadini e turisti la visita del piano superiore.

Il nuovo manufatto, frutto di un’attenta progettazione affidata dall’Amministrazione comunale alla società IRE S.p.a, che ha lavorato sotto la supervisione della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Liguria, è stato concepito per essere “leggero” e contenere al minimo l’ingombro all’interno dell’atrio, in modo da potersi inserire armoniosamente nel contesto comunale del palazzo nel rispetto delle proporzioni spaziali ed in particolare del rapporto tra i volumi dei portoni e lo spazio esistente.

La struttura della nuova bussola è composta da una semplice intelaiatura metallica che funziona da “contenimento” per i due battenti del portone esistente, i quali vengono mantenuti aperti con un angolo di novanta gradi andando così a definire le paratie laterali della bussola. Un cielino completa la struttura verso l’alto.

Le ante del portone possono, dunque rimanere aperte: il nuovo serramento vetrato trasparente consente la visibilità dell’interno e permette altresì di controllare gli accessi attraverso un sistema elettrificato di apertura delle porte, comandato dagli addetti alle visite, soci de “A’ Campanassa”, che occupano gli uffici del primo piano.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.