IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, sul furgone hanno parti di moto rubate e il conducente ha patente revocata: denunciati

Si tratta di padre e figlio, a incastrarli una telecamera. Il conducente aveva con sé anche dell'hashish

Più informazioni su

Savona. Sono stati fermati dagli agenti della polizia di Stato nel corso di un normale controllo. A bordo del loro furgone, però, avevano parti di moto rubate. Per questo ieri pomeriggio due uomini, padre e figlio residenti in Piemonte, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di furto aggravato in concorso e ricettazione.

A bordo del veicolo, poi posto sotto sequestro, gli agenti hanno infatti rinvenuto parti di motocicli, tra i quali alcuni nottolini d’avviamento. Ai due è stato contestato un episodio di furto di un ciclomotore, avvenuto la scorsa settimana in centro città: in quell’occasione, le fasi del reato erano state riprese da una telecamera di sorveglianza e nel video si potevano vedere un uomo ed un ragazzo caricare un ciclomotore su un furgone bianco. Dopo i necessari riscontri, i poliziotti hanno provveduto alla contestazione del reato di furto aggravato in concorso.

Al termine degli accertamenti, il conducente del mezzo è stato denunciato anche per il reato di guida con patente revocata. Infine è stato segnalato amministrativamente alla locale Prefettura, in quanto trovato in possesso di una modesta quantità di hashish.

Il controllo è avvenuto nell’ambito di un straordinario di prevenzione messo in atto ieri pomeriggio a Savona, al quale hanno preso parte i poliziotti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine, specializzati in controllo del territorio. Nel corso dell’attività – che ha interessato diverse zone della città tra le quali l’area della Stazione Ferroviaria, Piazza del Popolo, Piazza delle Nazioni, i giardini di via delle Trincee – sono stati realizzati diversi posti di controllo, identificate una trentina di persone e controllati diversi veicoli.

Gli agenti hanno effettuato anche controlli mirati alle fermate e ai capolinea degli autobus, in particolare per le linee con maggior afflusso di passeggeri, prendendo contatti con gli autisti e verificando il rispetto delle norme sul contenimento dell’epidemia Covid 19. I servizi proseguiranno nei prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.