IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il nuovo polo ambulatoriale della Cri intitolato al dottor Federico Cortese

Sabato 26 settembre alle 15.30 l'inaugurazione

Savona. Sabato 26 settembre alle 15.30 presso la sede del comitato locale di Savona della Croce Rossa Italiana verrà inaugurato il nuovo polo ambulatoriale, completamente rinnovato e ammodernato.

Tale polo ambulatoriale verrà intitolato al mai dimenticato dottor Federico Cortese, medico savonese già coordinatore del pronto soccorso del “vecchio” ospedale San Paolo, per quindici anni presidente della Croce Rossa savonese e impegnato nel sociale.

Nell’occasione sarà inaugurata la nuova ambulanza, recentemente acquistata, e saranno consegnate alcune onorificenze a volontari delle varie componenti che hanno partecipato a missioni umanitarie o operazioni emergenziali.

Federico Cortese nacque a Savona il 2 ottobre 1928. E’ stato sposato con Giuse ed ebbe due figli: Pierluigi, medico, ed Enrico, libero professionista ed un nipote, Lorenzo. Si laureò in medicina e chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia nel 1954 e successivamente si specializzò in medicina dell’apparato digerente, del sangue e del ricambio e successivamente anche in medicina di urgenza.

Fu per molti anni coordinatore del pronto soccorso del “vecchio” ospedale San Paolo, a cui ha associato la libera professione come medico di famiglia. Per 15 anni è stato presidente della Croce Rossa di Savona, avviandone il trasferimento dalla vecchia sede di corso Viglienzoni a quella attuale di via Scarpa.

Nel 1998, lasciato l’incarico di presidente, aveva continuato a svolgere servizio attivo negli ambulatori della Croce Rossa oltre che nel mondo del volontariato e della sanità savonese (consigliere del centro tumori e presso l’associazione “Savona Insieme”). Dall’inaugurazione avvenuta nel 2002, è stato direttore responsabile dell’hospice Santa Maria Giuseppa Rossello, fino alla sua dipartita.

Si ricorda anche il suo attaccamento al Savona Calcio e alla pratica del tennis, per cui era stato anche intitolato un torneo in sua memoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.