IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ripartono le scuole anche a Finale, Frascherelli: “Giornate intense, ma ce l’abbiamo fatta”

Il sindaco: “Inizio dell'anno scolastico possibile grazie al lavoro di tutti"

Finale Ligure. Ieri aperti i cancelli anche delle scuole di finalesi, il sindaco Frascherelli: “Giornate intense, di lavoro e di tensioni, ma quel che conta è che i nostri ragazzi abbiano potuto iniziare l’anno scolastico”.

Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile rinvio a causa delle problematiche relative alle elezioni regionali del 20 e 21 settembre, ma Finale Ligure, come molti altri comuni della provincia, ha deciso di non posticipare il ritorno sui banchi che, per rispettare le normative anti-covid, ha necessitato di numerosi lavori. “Un ringraziamento alla preside Tansini, a tutti i docenti ed al personale scolastico che nonostante la carenza di colleghi e i pochi giorni a disposizione si sono dedicati alle operazioni di sistemazione delle loro scuole” commenta il sindaco

“Di certo un grande ringraziamento al geometra Dogali ed al geometra Casanova dell’ufficio tecnico che hanno gestito per tutto il mese di agosto e fino ad oggi tutte le operazioni edilizie e non legate alle nuove norme anti-covid, con demolizione di pareti, creazione di nuove e molto altro. Insieme alle maestranze comunali hanno permesso l’apertura nei tempi stabiliti dal Ministero anche attraverso azioni di trasloco e pulizia dell’ultima settimana. Ed ora si inizia. Sperando che sia l’inizio di un anno speciale , che di certo ci metterà ancora una volta a dura prova, ma che affronteremo”.

Ieri il vice sindaco Andrea Guzzi e l’assessore al servizio sociale e pubblica istruzione Clara Brichetto hanno fatto il giro di tutte le scuole elementari e medie per augurare di persona un buon avvio dell’anno scolastico. Inoltre presso le scuole medie i volontari di Protezione Civile insieme ai docenti hanno illustrato agli studenti le buone norme di comportamento anti-covid , oltre alla distribuzione di volantini esplicativi forniti dalla società Tpl per buone norme di azione sopra i bus di trasporto scolastico e non.

Il comitato genitori della scuola dell’infanzia “Opera S. Teresa del Bambino Gesú” presieduto da Pier Paolo Gallea desidera “ringraziare pubblicamente il Comune di Finale Ligure e, in particolare, l’assessore alle politiche sociali Clara Brichetto per l’intervento attivo e sollecito che ha consentito al centro per l’infanzia, molto amato in paese, di continuare la propria missione educativa. La scuola infatti, oltre che luogo didattico, vede anche una forte relazione affettiva tra la comunità e le suore uscenti, Assunta, Agnese e Rosina, che per anni hanno gestito la struttura. Il tempo ha visto tra quelle mura diverse generazioni di finalesi, molti genitori di oggi erano gli allievi di ieri”.

“Prontamente il Comune ha risposto in maniera positiva, attivando opere di sostegno economico e organizzativo in tempi rapidi, consegnando alla cooperativa Koinè il coordinamento pedagogico (considerata dagli stessi genitori, molto qualificata e professionale) mentre tutto il resto ad oggi è in capo ancora a Opera Santa Teresa. Lo stesso comitato è orgoglioso del loro impegno, il tutto infatti è stato reso ancora più semplice grazie a un dialogo interno costruttivo avvenuto anche tra le parti in causa, comune e cooperativa appunto. Ad oggi la scuola d’infanzia ha visto crescere il numero di iscritti (ad oggi circa 70 tra scuola dell’infanzia e servizio doposcuola) e si è ricominciato l’anno scolastico 2020/2021 in totale sicurezza, la struttura infatti si è adoperata per ottemperare a tutte le prescrizioni anti Covid-19. Si spera nella continuazione di questo rapporto armonioso tra gli enti coinvolti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.