IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, Niero (Pd): “Dissesto idrogeologico principale problema del nostro territorio”

"Fermarlo significa salvare vite umane"

Liguria. “Il dissesto idrogeologico è il principale problema che affligge il nostro territorio. Fermarlo significa salvare vite umane”. Lo afferma Massimo Niero, sindaco di Cisano sul Neva e candidato alle regionali con il Pd.

Per Niero “bisogna procedere prima di tutto con la mitigazione del rischio e quindi correzione e protezione, opere idrauliche e difesa dei versanti. Dobbiamo utilizzare ogni centesimo messo a disposizione dall’Europa, dallo Stato centrale e utilizzare con criterio le risorse regionali, ma serve anche mettere in condizione gli Enti locali di fare progettazione, aiutandoli mettendo a disposizione gli uffici della Regione”.

“Questo aspetto è decisivo anche per garantire una piena mobilità stradale nel nostro territorio, penso ai tanti comuni dell’entroterra rimasti spesso isolati a seguito di frane e smottamenti”.

“Il secondo grande problema riguarda i cambiamenti climatici che stanno rinforzando le mareggiate, sempre più potenti ogni anno che passa, che divorano chilometri di litorale: tra pochi anni, senza interventi drastici, ma seri e ragionati, non avremo abbastanza spiagge, che sono fonte di turismo e di lavoro. Anche le recenti indagini, penso a quella di Legambiente sul drammatico fenomeno dell’erosione, dimostrano l’urgenza di intervenire”.

“Obiettivo primario è quello di un grande piano di tutela della costa, con azioni mirate alla protezione del litorale, alla riconversione delle opere e alla riduzione del cemento. E’ indispensabile una protezione basata su dighe soffolte e su interventi strutturali di ripascimento. Possiamo e dobbiamo farlo per le future generazioni”, conclude Niero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.