IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, CNA Liguria ai candidati presidenti: “La sfida del lavoro passa per le piccole imprese”

Presentato un documento con dieci proposte, tra cui occupazione, infrastrutture, turismo e digitalizzazione

Liguria. “La sfida del lavoro passa per le piccole imprese, senza le quali non si può creare occupazione.Su questi temi desideriamo confrontarci per capire ‘che fare’ dopo la competizione elettorale‘Dopo’ significa dal 22 settembre 2020: l’occupazione e il lavoro non possono attendere ancora!”.

Lo dichiara CNA Liguria (Confederazione nazionale dell’Artigianato e Piccola e Media Impresa) che ha consegnato ai candidati presidente alle prossime regionali un documento con dieci proposte.

“Sono stati scelti questi dieci temi affinché sia possibile fare subito qualcosa di concreto per lo sviluppo e l’occupazione. Con una particolare attenzione ad una realtà che spesso la ‘politica’ fatica a comprendere”.

“La Liguria ha circa 160 mila imprese, di cui circa 46 mila sono artigiane, con una media di due dipendenti – spiegano da CNA Liguria – Un mondo fatto di microimprese che hanno maggiore difficoltà a competere, ma una capacità di resilienza senza eguali e soprattutto hanno logiche diverse e difficoltà nell’esprimere in modo unitario i bisogni”.

Nello specifico, ecco i temi che sono stati proposti ai candidati, sono i seguenti:

1) Infrastrutture e Manutenzione del territorio

2) Turismo, artigianato e cultura

3) Economia del Mare

4) Semplificazione, sburocratizzazione e sussidiarietà

5) Misure per i finanziamenti

6) Formazione professionale

7) Lotta all’abusivismo

8) Gli appalti aperti alle piccole imprese, la lotta alla corruzione e alle infiltrazioni della criminalità organizzata

9) Green economy

10) Spazi alle piccole imprese e “digitalizzazione”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.