IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rari Nantes Savona e Carige, rinnovato un matrimonio all’insegna del territorio foto

Alleanza sportiva, ma la sinergia tra Rari Nantes e Carige è all'insegna del territorio, delle famiglie e della promozione a tutto tondo

Savona. È stato firmato oggi il rinnovo dell’accordo tra Rari Nantes Savona e Banca Carige. Una collaborazione di lunga data e sempre più stretta quella tra le due realtà e che si rinnova per la stagione 2020/2021 su basi ancora più solide e con un accresciuto impegno da entrambe le parti.

rari nantes carige

Il nuovo accordo è stato firmato oggi dal presidente della Rari Nantes Savona Maurizio Maricone e dal chief commercial officer di Carige Gianluca Guaitani, alla presenza dell’area manager di Carige Alessio Berta e del vice presidente e direttore sportivo di Rari Nantes Giuseppe Gervasio. Entrambe le realtà da sempre sono caratterizzate, ciascuna nel proprio ambito, dall’essere un punto di riferimento importante per il tessuto sociale e le famiglie savonesi. Il legame tra le due realtà ha offerto numerose occasioni per promuovere iniziative concrete, sportive, formative, culturali, con una sinergia che ha coinvolto positivamente tutto il territorio.

Siamo molto soddisfatti di questa storica e proficua collaborazione con una realtà sportiva che è anche un’eccellenza a livello nazionale, oltre a identificarsi con la città – commenta Guitani – Con Rari nantes sostyeniamo lo sport e il forte valore educativo e formativo che ha per le nuove generazioni e per il futuro del territorio savonese”. Parole di soddisfazione anche da parte del presidente della Rari Maricone: “Territorio, eccellenza, impegno sociale, ma anche fiducia nel futuro e investimento nei giovani: sono questi i nostri valori, come quelli di Carige, ragione profonda della nostra collaborazione. In questo periodo storico, crediamo che la nostra funzione sociale riguardi sempre più la diffusione di questi valori tra i giovani e tra le famiglie”.

Il presidente della società sportiva ha anche aperto uno sguardo sul futuro: “Lo costruiremo insieme, con impegno, concretezza e sensibilità, la gioia impagabile di vedere tante persone frequentare la piscina, le nostre atlete e i nostri atleti raggiungere i loro sognati e agognati traguardi”. Non è un caso che il suo vice, Giuseppe Gervasio, abbia subito dopo confermato le aspirazioni crescenti della squadra di pallanuoto maschile anche per la stagione che sta per iniziare. Primo match, di Coppa Italia, sabato 20 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.