IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, Lnd: “Rinvio del campionato? No, si partirà domenica”

La federazione risponde alla lettera inviata dalla maggior parte delle società che chiedevano di posticipare la prima giornata

Savona. “Il Campionato inizierà come previsto domenica 4 ottobre”. Non tarda ad arrivare la risposta dell’Lnd alla richiesta della maggior parte delle società di Prima Categoria di posticipare la prima giornata di almeno una settimana.

Ecco come la federazione motiva il suo rifiuto. Riguardo allo scarso preavviso (appena 4 giorni), lamentato dai club savonesi, il presidente Ivaldi sottolinea: “Che il campionato fosse iniziato il fine settimana del 3-4 ottobre era stato annunciato già il 7 agosto con un comunicato ufficiale. La pubblicazione dell’organico, le modalità di svolgimento del girone e gli orari delle gare sono stati pubblicati il 29 settembre per motivazioni sicuramente a voi note” riferendosi alle problematiche relative all’inserimento del Savona nel campionato di Prima Categoria e alla scelta di suddividerlo in due gironi.

Altra punto sottolineato dalle società, le difficoltà di organizzazione della trasferta dati i pochi giorni a disposizione, non solo dal punto di vista logistico ma anche gestionale,  in quanto molti giocatori lavorano anche su turni. “La composizione dei due raggruppamenti nei quali è stato articolato il girone è stata fatta su base prettamente territoriale e, pertanto, appare pretestuoso motivare l’istanza con problematiche legate all’eventuale trasferta” evidenzia l’Lnd.

Infine il pubblico sugli spalti, le partite dovranno svolgersi a porte chiuse fino al 7 di ottobre (salvo cambiamenti), secondo i club il rinvio della prima giornata avrebbe permesso alle società di non perdere l’introito e ai tifosi di poter assistere alla partita. “Per quanto concerne la presenza del pubblico alle gare di campionato, è esclusa al momento per le gare di tutti i campionati ufficiali” così motiva e conclude la federazione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.