IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, mountain bike elettriche protagoniste della giornata: Vouilloz e Moseley i più veloci risultati foto

Accoglienza e sentieri di prim'ordine per il debutto del Pietrese nel panorama della mountain bike internazionale. Domani si replica con l'appuntamento mondiale

Pietra Ligure. In una bellissima e colorata Pietra Ligure ancora in piena stagione estiva e balneare, è partito oggi il circus Enduro World Series, che come da programma si fermerà in questo lato della riviera fino al prossimo weekend con l’appuntamento conclusivo della serie mondiale nella vicina Finale Ligure, sabato 26 settembre.

Oggi si è svolta la gara dedicata alle e-mtb, le mountain bike a pedalata assistita. Il percorso di nove prove speciali per un totale di 60,8 chilometri di percorso e 2.501 metri di dislivello complessivi, si snodava nella Val Maremola coinvolgendo anche il bellissimo territorio dei comuni di Giustenice, Tovo San Giacomo, Magliolo.

I più veloci di giornata, nella categoria maschile e femminile agonisti, sono stati il francese Nicolas Vouilloz e l’inglese Tracy Moseley, rispettivamente con il tempo totale di 26’42″03 e di 32’28″75. Entrambi veterani dello sport, con alle spalle diversi titoli mondiali, si sono mostrati i migliori interpreti del tecnico e caratteristico terreno dei sentieri di questa zona.

Primo tra gli italiani il ligure Loris Revelli, che chiude nono assoluto, con anche una vittoria di speciale, la numero cinque “Aleluja”.

“Diciamo che a parte qualche imprecisione e una caduta in Ps6 nel complesso ho guidato bene, soprattutto in discesa. Paghiamo però troppo di motore e sulle speciali Power Stage completamente in salita ho davvero faticato” ha dichiarato Loris all’arrivo.

Decise e rigide le misure di sicurezza messe in piedi dall’organizzazione Finale Outdoor Region e Pietra Ligure Outdoor, con diverse aree ad accesso limitato in paese che permetteranno nel corso del weekend di controllare i flussi in entrata ed uscita dal paddock atleti e team.

Anche se è per forza di cose mancato il clamore e il coinvolgimento del pubblico tipico della Enduro World Series, il risultato della manifestazione è ottimo” ha commentato il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi.

Domani sarà la volta dei migliori interpreti della disciplina Enduro, in sella questa volta a mountain bike tradizionali. Una nuova sfida tutta da seguire sempre sui canali ufficiali Pietra Ligure Outdoor ed Enduro World Series.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.