IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Peggioramenti da mercoledì: settimana di pioggia sulla Liguria. E venerdì rischio allerta

Già da mercoledì peggioramenti possibili peggioramenti più decisi

Più informazioni su

Liguria. L’autunno che inizierà ufficialmente con l’equinozio del 22 settembre, cioè domani, partirà all’insegna del brutto tempo, e nel corso della settimana, con buone probabilità, avremo anche i primi fenomeni dall’intensità tipica della stagione.

La perturbazione in arrivo dall’Atlantico, infatti, troverà sul continente diversi fulcri di bassa pressione, di cui uno ben centrato sulla nostra regione: il fronte freddo non incontrerà quindi grandi resistenze a superare l’arco alpino e le catene montuose della nostra regione, arrivando a incontrare il caldo mar tirreno presso le coste liguri, come già sta facendo in queste ore.

Il risultato sarà il classico fronte di convergenza tra masse d’aria di diverse temperature e di pressione, che proprio sulla Liguria e sul mar Ligure potrebbero scaricare il loro potenziale: già da ieri a largo delle nostre coste abbiamo avuto diverse concentrazioni temporalesche, con una vera e propria tempesta di fulmini poco più a nord della Corsica, e robuste precipitazioni sul ponente.

Ma il fulcro di questa prima ondata di brutto tempo lo avremo con ogni probabilità nella giornata di venerdì, soprattutto nel centro levante della regione, dove i vari modelli previsionali stanno convergendo nell’individuare un grosso fronte perturbativo, che potrebbe portare fenomeni anche intensi tra Genova e lo spezzino, a partire dalle prime ore della mattina.

Già da domani, però, il maltempo potrebbe intensificarsi, con un primo spunto più intenso nella giornata di mercoledì: come spesso accade in queste situazioni sarà il vento a influire in maniera decisa sull’area in cui la perturbazione potrebbe ‘picchiare’ maggiormente, e per quanto tempo. Nelle prossime ore i modelli previsionali saranno più precisi nel tratteggiare gli scenari attesi per i prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.