IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Martina Stranieri, Habtu Danielli, Francesca Gorlani: l’Alba Docilia brilla ai campionati italiani Under 18 foto

In gara con la maglia della Trionfo Ligure, hanno messo in mostra le loro qualità

Rieti. Sono arrivati grandissimi risultati dai ragazzi savonesi dell’Atletica Alba Docilia, che difendono però i colori della S.S. Trionfo Ligure, impegnati ai campionati italiani Under 18, ovvero categoria Allievi, svoltisi a Rieti nel weekend appena trascorso.

Su tutte spicca la prestazione di Martina Stranieri che conquista il terzo gradino del podio in una delle gare più complesse dell’intero programma: i 400 ostacoli. Dopo una batteria corsa con grande attenzione e dominata senza problemi Martina, seguita da Stefano Freccero, ha corso una finale di grande cuore conservando con le unghie un terzo posto conquistato dalla metà gara in poi e che stava vedendo il ritorno delle avversarie. Ma l’ultima barriera prima del traguardo ha fatto la differenza e Martina ha potuto festeggiare il podio e il nuovo personale a 1’05″22.

Grandissima prova anche per Habtu Danielli, cerialese di “nascita atletica” che si allena ad Albisola con Alessandro Basso, che la prima impresa già l’aveva compiuta nell’entrare nella finale del salto in alto. Una finale tutt’altro che alla portata viste le misure di accredito e la quantità e qualità degli atleti presenti in pedana. L’1,88 in qualificazione già equivaleva al personale, ma la mattina dopo con grandissima personalità è riuscito a portarsi fino a 1,90 metri in una finale killer con misure di partenza altissime. Per un errore in più è mancata la classica ciliegina sulla torta di una medaglia che sarebbe stata strameritata vista la condotta in pedana di entrambe le gare, ma comunque un decimo posto finale che dà tantissima soddisfazione.

Terza atleta presente a Rieti era Francesca Gorlani, impegnata nei 100 ostacoli, chiusi in 15″53 non lontano dal personale al termine di una stagione che tra infortuni e lockdown obiettivamente non poteva dare di più. Alla fine ventunesima piazza per lei nella classifica generale.

Archiviati gli Under 18, nel prossimo weekend andranno in scena i campionati italiani Under 20-Under 23 in quel di Grosseto. Anche in Toscana saranno presenti tre atleti savonesi biancoblù. Il primo a scendere in pista sarà Stefano Russo nel salto con l’asta Under 20, poi sarà la volta di Pietro Ottonello nei 110 ostacoli Under 20 e di Andrea Scarrone nella 4×400 Under 20. Al via anche il cerialese Nicolò Reghin nella gara degli 800 metri Under 20, oltre che nella 4×400.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.