IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Squadra di calcio composta da richiedenti asilo e rifugiati: il team Yepp Albenga affronta la Villanovese

Partita in programma venerdì 18 settembre all'Annibale Riva

Albenga. Parte la stagione della nuova squadra di calcio Yepp Albenga composta da richiedenti asilo e rifugiati e guidata da mister Antonio Capezio. Venerdì 18 settembre all’Annibale Riva (ore 21:00), affronterà la sua prima amichevole contro l’U.S. Villanovese. Un appuntamento che si inserisce nell’ambito della Settimana della Gentilezza e della Festa del Mondo Nuovo, organizzate nella città ingauna.

“Dopo il successo del progetto Erasmus+ “Welcomeship” e in partenariato con il progetto SIPROIMI della Cooperativa Jobel, due iniziative rivolte ai richiedenti asilo e ai rifugiati, abbiamo voluto offrire ai numerosi giovani che vivono in queste condizioni ad Albenga la possibilità di mostrare il loro valore e la loro capacità di integrarsi nel tessuto della comunità sul terreno che per tradizione rappresenta la sede dei più alti valori di rispetto, amicizia e fair play: il campo da calcio” commentano dallo Yepp (Youth Empowerment Partnership Programme), progetto dedicato ai giovani e volto a rafforzare la loro stima di sé, delle proprie capacità e del proprio potenziale.

amichevole Yepp albenga - Villanovese

“Anche se per ora si tratta di una squadra amatoriale, lo sport è stato preso con la massima serietà dai giovani partecipanti che si presenteranno sul campo per la prima volta con le loro nuove divise”.

Avversario dello Yepp alla sua prima uscita stagionale sarà la Villanovese: “La scelta di deriva dall’amicizia nata tra le due squadre, dopo che la Villanovese ha notato e accolto il talento di un giovane già coltivato da Yepp Albenga: in questo modo l’integrazione tra due mondi continua oltre l’occasione dell’amichevole”.

“Infine un ringraziamento dalle squadre e dagli enti che hanno collaborato all’organizzazione al Comune di Albenga per la concessione dello stadio Riva” concludono.

La partita di venerdì sarà ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, l’accesso allo stadio è consentito con la mascherina e nel rispetto del distanziamento. Agli spettatori sarà richiesto di rilasciare autocertificazione COVID-19 ai sensi degli articoli 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000 tramite modulo consegnato all’ingresso dello stadio.

Foto di Mayla Bottaro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.