IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lieto fine per il caso del senzatetto “anomalo”: sta bene e potrà avere a una vita normale

Voleva lasciarsi morire in via Paleocapa. Curato al San Paolo, tornerà con la sorella in Albania

Più informazioni su

Savona. Si è risolto il caso del senzatetto “anomalo” che voleva lasciarsi morire sotto i portici di via Paleocapa. Lieto fine per una vicenda che aveva commosso molti savonesi e che era stata segnalata a IVG (leggi qui) da alcuni commercianti della zona.

Ripercorriamo gli ultimi capitoli: avevamo lasciato il nostro amico in un letto del San Paolo (leggi qui), dove aveva accettato di farsi ricoverare non senza difficoltà e dove si trova tuttora. 

Adesso possiamo dire che le cure hanno dato qualche esito positivo e, soprattutto, che si è stabilito un proficuo contatto con la sorella, che vive in Albania. 

Il senzatetto “anomalo” è infatti di origine albanese, particolare che avevamo omesso in ossequio alla privacy. In questi giorni arriverà in Italia con l’intenzione di farlo tornare con sé nel paese di origine. 

Chi ha seguito il caso sa che per risolverlo c’è stata una mobilitazione generale che ha coinvolto i Comuni di Savona e Cairo Montenotte (dove è residente), personale del San Paolo e del 118. 

Non si può comunque tacere che la soluzione della vicenda, sperando che sia confermata, si deve ai commercianti che lo sostenevano (tenendo aperto quel filo di dialogo che si è rivelato indispensabile), alla sindaca Caprioglio che si è impegnata al di là dei suoi doveri istituzionali e – ci sia consentito dirlo – ai lettori di IVG la cui forza ci ha permesso di portare alla ribalta il caso. 

Buona vita, senzatetto “anomalo” e grazie a tutti voi, cari amici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.