IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cairese dilaga nel finale contro un buon Millesimo: 4 a 1

La prima metà di gara si era conclusa in parità

Cairo Montenotte. Terzo test amichevole stagionale per i gialloblù di mister Mario Benzi, questa volta contro il Millesimo. Come nelle prime due occasioni, anche questa sera il teatro della contesa è lo stadio Cesare Brin di Cairo Montenotte. Questa volta, però, con il pubblico sugli spalti.

Prima della partita è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Claudio Bordino, ex giocatore della Cairese, e di Maria Rosa Romero, moglie di Giuliano Boetti, ex giocatore e collaboratore gialloblù.

La Cairese si schiera inizialmente con il modulo 4-4-2 interpretato dal seguente undici: Moraglio, Colombo, Martinetti, Prato Boveri, Damonte, Bablyuk, Facello, Poggi, Alessi, Pastorino. Queste invece le scelte del tecnico dei giallorossi Simone Peirone: Rabellino, Bove, F. Negro, E. Saviozzi, Franco, Sismondi, Morielli, Gallo, Torra, Salvatico, Armellino.

Al minuto 22 il primo squillo di Alessi con una punizione ben calciata dal centrosinistra che scheggia la parte esterna del palo. Al 26° Pastorino effettua un’incursione in area sull’out di sinistra e viene atterrato. Dal dischetto si presenta Alessi, che è freddo e non lascia scampo a Rabellino.

Primo tempo all’insegna di un sostanziale equilibrio con qualche occasione per entrambe le squadre. Nella ripresa, mister Benzi inserisce i fratelli Moretti come esterni bassi accentrando Martinetti a far coppia con Boveri. A centrocampo dentro Piana, Negro e Dematteis per Pastorino, Bablyuk e Damonte. In attacco, spazio al tandem Alessi-Saviozzi, subentrato a Poggi. Disposizione in campo analoga a quella della prima frazione di gioco.

Intorno al 25°, dopo una respinta della difesa ospite, Alessi calcia nello specchio della porta ma la sfera si infrange contro la traversa. La Cairese raddoppia al 35° con Facello, che riceve in area in posizione favorevole ed è abile a infilare il portiere avversario.

Poco più tardi, arriva il tris. Rovesciata acrobatica di Boveri che colpisce la traversa. Negli immediati sviluppi, la palla finisce sui piedi di Poggi, nel frattempo rientrato in campo, che fissa il risultato sul 3 a 0. Tocca poi a capitan Saviozzi calare il poker, con un bel tiro da posizione leggermente defilata sulla sinistra. Per finire arriva la rete nel Millesimo allo scadere grazie ad una punizione calciata da Rovere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.